1. Diario di Viaggio Turchia: Egeo in barca a vela - TURCHIA

    di , il 19/12/2003 00:00

    Racconti di viaggio -Dal diario di bordo di Gattadapelare

    3 giugno. Kalkan-Cala Kapi. 10 miglia.

    Il mare ci offre anche oggi il dono della sua indifferente bellezza. Il golfo di Fethyie abbraccia quest’ultimo tratto di Mediterraneo che sta per diventare Egeo. Le montagne, non alte, ricoperte di conifere, scendono fino a toccare l’acqua. Laddove i crinali entrano in mare si formano penisole, i valloncelli si trasformano in cale, le valli in baie. In una di queste, protetta tanto da sembrare un lago alpino, entriamo a vele spiegate attraverso ...

  2. Maurizio Mascetti
    , 19/12/2003 00:00
    Racconti di viaggio -Dal diario di bordo di Gattadapelare
    3 giugno. Kalkan-Cala Kapi. 10 miglia.
    Il mare ci offre anche oggi il dono della sua indifferente bellezza. Il golfo di Fethyie abbraccia quest’ultimo tratto di Mediterraneo che sta per diventare Egeo. Le montagne, non alte, ricoperte di conifere, scendono fino a toccare l’acqua. Laddove i crinali entrano in mare si formano penisole, i valloncelli si trasformano in cale, le valli in baie. In una di queste, protetta tanto da sembrare un lago alpino, entriamo a vele spiegate attraverso ...