1. Diario di Viaggio Grecia: Navigando nell'Egeo

    di , il 9/1/2004 00:00

    25 maggio. Levita-Amorgos (Katapola). 34 miglia.

    Il debole vento, sempre da ovest, trasporta nubi sfioccate che nel corso delle ore lasciano il posto ad ampi spazi di azzurro. Siamo partiti con comodo dopo le altre barche che si sono sparse in direzioni diverse. Così sono i fugaci incontri di mare. A sera i velieri si concentrano nelle baie, negli approdi, nei porti. Provengono da altre baie, altri approdi e porti percorrendo rotte convergenti. Gli occupanti si scambiano qualche gesto di saluto nel passare accanto a chi già è ancorato. Più ...

  2. Maurizio Mascetti 1
    , 9/1/2004 00:00
    25 maggio. Levita-Amorgos (Katapola). 34 miglia.
    Il debole vento, sempre da ovest, trasporta nubi sfioccate che nel corso delle ore lasciano il posto ad ampi spazi di azzurro. Siamo partiti con comodo dopo le altre barche che si sono sparse in direzioni diverse. Così sono i fugaci incontri di mare. A sera i velieri si concentrano nelle baie, negli approdi, nei porti. Provengono da altre baie, altri approdi e porti percorrendo rotte convergenti. Gli occupanti si scambiano qualche gesto di saluto nel passare accanto a chi già è ancorato. Più ...