1. Diario di Viaggio Paesi Bassi: Amsterdam con il pass

    di , il 25/2/2004 00:00

    L’acquisto del pass per girare Amsterdam è stato davvero provvidenziale.

    Il nostro albergo, infatti, era nei pressi della Leidseplein, una piazza bella, animata e ricca di ristoranti e bar ma un po’ lontana dal centro, zona musei per intenderci. Ma con soli 36 euro per due giorni abbiamo potuto girare liberamente avanti e indietro la città prendendo il tram ogniqualvolta, un po’ stanchi, ne avevamo bisogno. Unica delusione, non esiste più il tram 20, quello che viene ancora adesso pubblicizzato sul sito dell’ente turismo come il tram circolare ...

  2. Roberta M 1
    , 25/2/2004 00:00
    L’acquisto del pass per girare Amsterdam è stato davvero provvidenziale.
    Il nostro albergo, infatti, era nei pressi della Leidseplein, una piazza bella, animata e ricca di ristoranti e bar ma un po’ lontana dal centro, zona musei per intenderci. Ma con soli 36 euro per due giorni abbiamo potuto girare liberamente avanti e indietro la città prendendo il tram ogniqualvolta, un po’ stanchi, ne avevamo bisogno. Unica delusione, non esiste più il tram 20, quello che viene ancora adesso pubblicizzato sul sito dell’ente turismo come il tram circolare ...