1. Diario di Viaggio Messico: Mània de Mexico

    di , il 28/3/2004 00:00

    Due amici, una vacanza indimenticabile, Città del Messico andata e ritorno passando per il Chiapas, lo stato di Oxaca, e canticchiando Celito Lindo per 20 giorni incredibili tra americane che parlano spagnole e pensano di parlare italiano, Italiani fuggiti e orsetti lavatori della giungla messicana

    - 04/07/2003: venerdì

    Ore 8.30 l’aereo dell’Iberia si alza in volo dall’aeroporto di Linate, destinazione Madrid…ma soprattutto è una tappa di avvicinamento a DF, o meglio MEXICO, da noi volgarmente chimata Città del Messico……..

    ….ci siamo inizia l’AVVENTURA ...

  2. Stefano De stefano 1
    , 28/3/2004 00:00
    Due amici, una vacanza indimenticabile, Città del Messico andata e ritorno passando per il Chiapas, lo stato di Oxaca, e canticchiando Celito Lindo per 20 giorni incredibili tra americane che parlano spagnole e pensano di parlare italiano, Italiani fuggiti e orsetti lavatori della giungla messicana
    - 04/07/2003: venerdì
    Ore 8.30 l’aereo dell’Iberia si alza in volo dall’aeroporto di Linate, destinazione Madrid…ma soprattutto è una tappa di avvicinamento a DF, o meglio MEXICO, da noi volgarmente chimata Città del Messico……..
    ….ci siamo inizia l’AVVENTURA ...