1. Diario di Viaggio Macedonia: Balkantour

    di , il 28/4/2004 00:00

    La notte su Preševo è limpida: anche le stelle più fioche si offrono agli occhi incontaminate dall’illuminazione artificiale. Se non fosse per i vestiti ormai incollati alla pelle e la necessità di spingere avanti la macchina ogni cinque, dieci minuti per farle compiere qualche metro, si potrebbe anche dormire un po’. La dogana è ancora parecchio distante e del serpentone di auto che ci precede e viene dopo di noi, sono tante le targhe italiane, e poi quelle tedesche dei turchi, quelle svizzere, assai più rare, invece, quelle appartenenti ...

  2. Mauro Ferri
    , 28/4/2004 00:00
    La notte su Preševo è limpida: anche le stelle più fioche si offrono agli occhi incontaminate dall’illuminazione artificiale. Se non fosse per i vestiti ormai incollati alla pelle e la necessità di spingere avanti la macchina ogni cinque, dieci minuti per farle compiere qualche metro, si potrebbe anche dormire un po’. La dogana è ancora parecchio distante e del serpentone di auto che ci precede e viene dopo di noi, sono tante le targhe italiane, e poi quelle tedesche dei turchi, quelle svizzere, assai più rare, invece, quelle appartenenti ...