1. Diario di Viaggio Tanzania: Jambo, buana!

    di , il 31/5/2004 00:00

    Questo non è un diario di viaggio bensì una ricostruzione, visto che in Tanzania ci sono stata quasi due anni fa… un po’ per pigrizia, un po’ per gli immancabili cavoli vari, trovo solo ora tempo e fantasia per buttare giù le sensazioni e i ricordi, che purtroppo iniziano a sbiadire, di un viaggio nel cuore della culla dell’umanità.

    Avevo un gran bisogno di rigenerarmi andando a vedere qualche posto con paesaggi a perdita d’occhio e rumori molesti zero, in più ero desiderosa di entrare in contatto con ...

  2. Francesca Xxxx
    , 31/5/2004 00:00
    Questo non è un diario di viaggio bensì una ricostruzione, visto che in Tanzania ci sono stata quasi due anni fa… un po’ per pigrizia, un po’ per gli immancabili cavoli vari, trovo solo ora tempo e fantasia per buttare giù le sensazioni e i ricordi, che purtroppo iniziano a sbiadire, di un viaggio nel cuore della culla dell’umanità.
    Avevo un gran bisogno di rigenerarmi andando a vedere qualche posto con paesaggi a perdita d’occhio e rumori molesti zero, in più ero desiderosa di entrare in contatto con ...