1. Diario di Viaggio Ecuador: Scivolando fra le Ande

    di , il 22/9/2004 00:00

    Con un vecchio pile pesante, due scarponcini rossi come quelli della fiaba ed un cappello comperato in un mercatino dai colori dell’iride, mi lasciavo andare lungo il tortuoso scivolino delle Ande.

    Scivolavo, scivolavo mentre il freddo mi mordicchiava dispettosamente il naso, le guance ed il vento, con le sue dita affusolate, si divertiva ad arricciare i mie capelli…

    Scivolavo velocemente e non capivo il perché di tutta quella corsa contro il tempo e dentro lo spazio, fino a quando, ad un certo punto… il tempo si è fermato e ...

  2. Valentina B.
    , 22/9/2004 00:00
    Con un vecchio pile pesante, due scarponcini rossi come quelli della fiaba ed un cappello comperato in un mercatino dai colori dell’iride, mi lasciavo andare lungo il tortuoso scivolino delle Ande.
    Scivolavo, scivolavo mentre il freddo mi mordicchiava dispettosamente il naso, le guance ed il vento, con le sue dita affusolate, si divertiva ad arricciare i mie capelli…
    Scivolavo velocemente e non capivo il perché di tutta quella corsa contro il tempo e dentro lo spazio, fino a quando, ad un certo punto… il tempo si è fermato e ...