1. Diario di Viaggio Myanmar: Myanmar in libertà più mare

    di , il 19/10/2004 00:00

    La Birmania, (oggi Myanmar): un Paese che ha tenuto per decenni i propri confini chiusi al turismo, una dittatura violenta e oppressiva che solo adesso pare allentare un po’ le proprie catene (ma forse solo in apparenza, ad uso e consumo dei turisti), un popolo meraviglioso che conosce soltanto il sorriso.

    Andare in Birmania non è solo un viaggio in Estremo Oriente, ma è anche un viaggio nel tempo: già fuori dall’aeroporto di Yangon, ma mille volte di più nel resto del Myanmar, vi sembrerà di essere tornati a ...

  2. Marco Tartaglia
    , 19/10/2004 00:00
    La Birmania, (oggi Myanmar): un Paese che ha tenuto per decenni i propri confini chiusi al turismo, una dittatura violenta e oppressiva che solo adesso pare allentare un po’ le proprie catene (ma forse solo in apparenza, ad uso e consumo dei turisti), un popolo meraviglioso che conosce soltanto il sorriso.
    Andare in Birmania non è solo un viaggio in Estremo Oriente, ma è anche un viaggio nel tempo: già fuori dall’aeroporto di Yangon, ma mille volte di più nel resto del Myanmar, vi sembrerà di essere tornati a ...