1. Diario di Viaggio Kenya: Cronache di uomini e bestie dall'Africa quotidiana

    di , il 24/11/2004 00:00

    Abitavamo in una bella casa con un tetto di ‘makuti’ e dalla veranda ci godevamo un ampio giardino. La casa confinava con la strada (la ‘bara-bara’) deserta di giorno, di notte battuta senza sosta dai camion che dalla costa facevano spola con Nairobi. Il tetto di makuti era fatto da lunghi travi di casuarina, un albero che attecchisce anche in terreni con alto contenuto salino, e quindi presente lungo i litorali marini, in filari, come barriera frangivento. I travi erano intrecciati con lunghe foglie di palma di cocco e agave ...

  2. Andrea Costi
    , 24/11/2004 00:00
    Abitavamo in una bella casa con un tetto di ‘makuti’ e dalla veranda ci godevamo un ampio giardino. La casa confinava con la strada (la ‘bara-bara’) deserta di giorno, di notte battuta senza sosta dai camion che dalla costa facevano spola con Nairobi. Il tetto di makuti era fatto da lunghi travi di casuarina, un albero che attecchisce anche in terreni con alto contenuto salino, e quindi presente lungo i litorali marini, in filari, come barriera frangivento. I travi erano intrecciati con lunghe foglie di palma di cocco e agave ...