1. Diario di Viaggio Capo Verde: Cabo verde adventure raid: 10 dobloni d' oro

    di , il 6/1/2005 00:00

    L’angolo di oceno piu’ selvaggo del pianeta, come amava ripetere Jacques Cousteau;

    Un arcipelago dimenticato dal mondo che corre, il respiro possente dell’ oceano e delle montagne, il ricordo tra realta’ storica e mito di epici naufragi, spogliati dal tempo della loro drammaticita’ e relegati al repertorio romantico della leggenda, dell’ epoca della corsa all’ oro e dell’ Invincibile Armata che contendeva il predominio dei mari e dei nuovi mercati ai navigatori portogesi ; qui si dice che giacciano le famose tre caravelle che facevano da scorta al leggendario corsaro ...

  2. Gianandrea Bulgari
    , 6/1/2005 00:00
    L’angolo di oceno piu’ selvaggo del pianeta, come amava ripetere Jacques Cousteau;
    un arcipelago dimenticato dal mondo che corre, il respiro possente dell’ oceano e delle montagne, il ricordo tra realta’ storica e mito di epici naufragi, spogliati dal tempo della loro drammaticita’ e relegati al repertorio romantico della leggenda, dell’ epoca della corsa all’ oro e dell’ Invincibile Armata che contendeva il predominio dei mari e dei nuovi mercati ai navigatori portogesi ; qui si dice che giacciano le famose tre caravelle che facevano da scorta al leggendario corsaro ...