1. Diario di Viaggio Seychelles: Seychelles, ho perso le parole

    di , il 9/1/2005 00:00

    Domenica, 24 ottobre

    Dalla scaletta dell’aereo, l’isola di Mahé ci da il suo buongiorno, con i colori di un’alba appena spenta e la sua brezza già calda, ma è un buongiorno fugace visto che ci aspetta un altro volo … un momento … quel moscone d’acciaio non sarà mica il nostro aereo?

    Sì, lo è! Un diciotto posti da raggiungere a testa e schiena china, pena cozzate di cranio. Mi siedo in prima fila, immediatamente dietro alla cabina di pilotaggio e … nooooo … cosa sono quei fogli graffati alla ...

  2. Patrizia Garuti
    , 9/1/2005 00:00
    Domenica, 24 ottobre
    Dalla scaletta dell’aereo, l’isola di Mahé ci da il suo buongiorno, con i colori di un’alba appena spenta e la sua brezza già calda, ma è un buongiorno fugace visto che ci aspetta un altro volo … un momento … quel moscone d’acciaio non sarà mica il nostro aereo?
    Sì, lo è! Un diciotto posti da raggiungere a testa e schiena china, pena cozzate di cranio. Mi siedo in prima fila, immediatamente dietro alla cabina di pilotaggio e … nooooo … cosa sono quei fogli graffati alla ...