1. Diario di Viaggio Egitto: Sharm el sheik una sorspresa

    di , il 23/2/2005 00:00

    Non volevo andare in Egitto,pensavo a mille difficoltà in quanto mi muovo solamente su una sedia a rotelle.

    Invece ho trovato tutto perfetto: Ad iniziare, ringrazio la disponibilità del popolo egiziano, è vero che di abbatimento di barriere architettoniche neanche a parlarne, ma in compenso sono di una discrezione e di una disponibilità unica.

    L'albergo il" melia sinai paradasise "tutto perfetto ed efficente, con la guest relarions Martha, non algida come ho letto da qualche parte, ma disponibilissima e sopratutto telepatica, in quanto prevedeva sempre le necesssità e ...

  2. Silvana Saquella
    , 23/2/2005 00:00
    Non volevo andare in Egitto,pensavo a mille difficoltà in quanto mi muovo solamente su una sedia a rotelle.
    Invece ho trovato tutto perfetto: Ad iniziare, ringrazio la disponibilità del popolo egiziano, è vero che di abbatimento di barriere architettoniche neanche a parlarne, ma in compenso sono di una discrezione e di una disponibilità unica.
    L'albergo il" melia sinai paradasise "tutto perfetto ed efficente, con la guest relarions Martha, non algida come ho letto da qualche parte, ma disponibilissima e sopratutto telepatica, in quanto prevedeva sempre le necesssità e ...