1. Diario di Viaggio Tanzania: Esplorare con lentezza

    di , il 24/2/2005 00:00

    "Puoi girare il mondo in aereo e vedere molte cose, ma se fai ogni centimetro a piedi ti guardi dentro, vedi chi sei"

    13/8

    Namanga, ore 10. Mi vengono in mente le parole di Mike Horn, l'uomo che cammina, come lo chiamano gli Inuit. Poiché al momento priva di alcuna velleità di introspezione, mi limito a riflettere che soltanto viaggiando via terra si coglie davvero il senso dello spazio che cambia sotto i nostri passi. I voli aerei hanno annullato ogni frontiera, ogni passaggio intermedio.

    Non avevo mai ...

  2. Medialuna
    , 24/2/2005 00:00
    "Puoi girare il mondo in aereo e vedere molte cose, ma se fai ogni centimetro a piedi ti guardi dentro, vedi chi sei"
    13/8
    Namanga, ore 10. Mi vengono in mente le parole di Mike Horn, l'uomo che cammina, come lo chiamano gli Inuit. Poiché al momento priva di alcuna velleità di introspezione, mi limito a riflettere che soltanto viaggiando via terra si coglie davvero il senso dello spazio che cambia sotto i nostri passi. I voli aerei hanno annullato ogni frontiera, ogni passaggio intermedio.
    Non avevo mai ...