1. Diario di Viaggio Francia: Strasburgo e dintorni, che sorpesa!

    di , il 3/4/2005 00:00

    Questa volta andiamo contro tutte le nostre abitudini e tradizioni, niente preparazione strategica e sistematica del viaggio nei minimi dettagli con sei mesi di anticipo.

    Tutto inizia la mattina di domenica 20 marzo, quando rientro dopo aver svuotato Mr Trash (il sacchetto della raccolta differenziata); metto il piede in casa e la Lella mi dice: “perché a Pasqua non facciamo una pazzia, andiamo via!”.

    Cosa odono i miei padiglioni auricolari (per essere certo me lo faccio ripetere ancora); la prima destinazione proposta è un giro di due giorni tra i ...

  2. Mauro Pescatori 1
    , 3/4/2005 00:00
    Questa volta andiamo contro tutte le nostre abitudini e tradizioni, niente preparazione strategica e sistematica del viaggio nei minimi dettagli con sei mesi di anticipo.
    Tutto inizia la mattina di domenica 20 marzo, quando rientro dopo aver svuotato Mr Trash (il sacchetto della raccolta differenziata); metto il piede in casa e la Lella mi dice: “perché a Pasqua non facciamo una pazzia, andiamo via!”.
    Cosa odono i miei padiglioni auricolari (per essere certo me lo faccio ripetere ancora); la prima destinazione proposta è un giro di due giorni tra i ...