1. Nepal

    di , il 23/4/2001 00:00

    Ho votato "si" nel sondaggio sul Nepal e sulle immagini più o meno cruente da mostrare.

    Penso che chi non vuole che vengano viste in TV sia un "bacchettone" al quale non importa nulla di farsi una cultura su paesi che non ha mai visto e forse non vedrà mai nella sua vita.

    Forse non vuole che siano viste dai suoi figli perchè troppo cruente, mentre permette loro di vedere una produzione sconfinata di filmetti americani e cartoons giapponesi che di violenza, e purtroppo gratuita, ne contengono a non finire.

    Credo, anzi sono sicuro che non siano documenteri sulla vita reale e sulla cultura di altri popoli a creare i mostri che, purtroppo e troppo spesso ormai, i mass-media ci mostrano in continuazione: ragazzi che uccidono i genitori o peggio ancora le violenze sui minori come l'ultima di pochi giorni fa a Bologna, non lontano dalla casa dove sono nato e dai luoghi della mia infanzia.

    Cara Susy e caro Patrizio: continuate pure a mostrarci ciò che vedete nei Vostri viaggi condito dai

  2. Gianni Presepi
    , 23/4/2001 00:00
    Ho votato "si" nel sondaggio sul Nepal e sulle immagini più o meno cruente da mostrare.
    Penso che chi non vuole che vengano viste in TV sia un "bacchettone" al quale non importa nulla di farsi una cultura su paesi che non ha mai visto e forse non vedrà mai nella sua vita.
    Forse non vuole che siano viste dai suoi figli perchè troppo cruente, mentre permette loro di vedere una produzione sconfinata di filmetti americani e cartoons giapponesi che di violenza, e purtroppo gratuita, ne contengono a non finire.
    Credo, anzi sono sicuro che non siano documenteri sulla vita reale e sulla cultura di altri popoli a creare i mostri che, purtroppo e troppo spesso ormai, i mass-media ci mostrano in continuazione: ragazzi che uccidono i genitori o peggio ancora le violenze sui minori come l'ultima di pochi giorni fa a Bologna, non lontano dalla casa dove sono nato e dai luoghi della mia infanzia.
    Cara Susy e caro Patrizio: continuate pure a mostrarci ciò che vedete nei Vostri viaggi condito dai