1. Diario di Viaggio Italia: Val d'aosta

    di , il 11/8/2005 00:00

    Val D’Aosta

    Ci sono stata due volte, per ora. La prima volta dal 17 al 19 agosto 2003. Prima fermata: Fenis e visita al castello. È una vita che sognavo di vederlo e finalmente ci sono riuscita, non prima di aver fatto un’oretta di coda. Superato Saint-Vincent (visitato al ritorno), abbiamo cominciato a salire la Valtournanche. Abbiamo pranzato a Antey St-Andrè alla brasserie “Siride“: ottima la torta di ciliegie, bello l’ambiente tutto di legno, un po’ cari i prezzi. La meta era Cervinia. Il mio fidanzato mi ...

  2. Paola Biole'
    , 11/8/2005 00:00
    Val D’Aosta
    Ci sono stata due volte, per ora. La prima volta dal 17 al 19 agosto 2003. Prima fermata: Fenis e visita al castello. È una vita che sognavo di vederlo e finalmente ci sono riuscita, non prima di aver fatto un’oretta di coda. Superato Saint-Vincent (visitato al ritorno), abbiamo cominciato a salire la Valtournanche. Abbiamo pranzato a Antey St-Andrè alla brasserie “Siride“: ottima la torta di ciliegie, bello l’ambiente tutto di legno, un po’ cari i prezzi. La meta era Cervinia. Il mio fidanzato mi ...