1. Diario di Viaggio Capo Verde: Passeggiando al tramonto sulla spiaggia di S.Maria

    di , il 13/8/2005 00:00

    Sal è un'isola piccolina, desertica e brulla. La prima sensazione che ho provato io e la mia compagna, scendendo dall'aereo, è stata la malinconia. Poi quando ci si sono aperte le porte di Vila do Farol, siamo stati travolti e contagiati dall'allegra animazione del Bravo Club. Il villaggio è un oasi di verde, pulito e ben attrezzato. Le camere, tutte munite di condizionatore e cassetta di sicurezza, sono carine ed ordinate. Di ottimo livello il ristorante, ove si gusta sia a pranzo che a cena, freschissime grigliate ...

  2. silvio
    , 13/8/2005 00:00
    Sal è un'isola piccolina, desertica e brulla. La prima sensazione che ho provato io e la mia compagna, scendendo dall'aereo, è stata la malinconia. Poi quando ci si sono aperte le porte di Vila do Farol, siamo stati travolti e contagiati dall'allegra animazione del Bravo Club. Il villaggio è un oasi di verde, pulito e ben attrezzato. Le camere, tutte munite di condizionatore e cassetta di sicurezza, sono carine ed ordinate. Di ottimo livello il ristorante, ove si gusta sia a pranzo che a cena, freschissime grigliate ...