1. Diario di Viaggio Spagna: Fuerteventura cuore selvaggio

    di , il 7/9/2005 00:00

    Un’isola che mai avremmo immaginato così splendente, così spumeggiante, così selvaggia…noi innamorati della natura, dei suoi paesaggi, dei suoi profumi e colori, a Fuerteventura ci siamo immersi in un oceano ruggente e salsoso, in terre vestite di rosso, di verde, di bianco, in spiagge assolate e desertiche, in immensi silenzi e strade lunghe e solitarie…un’isola che è ancora come Dio l’aveva pensata e che spero con tutto il cuore rimanga così per sempre…perché dove arriva la mano dell’uomo la maggior parte delle volte ...

  2. Maria grazia Antonella
    , 7/9/2005 00:00
    Un’isola che mai avremmo immaginato così splendente, così spumeggiante, così selvaggia…noi innamorati della natura, dei suoi paesaggi, dei suoi profumi e colori, a Fuerteventura ci siamo immersi in un oceano ruggente e salsoso, in terre vestite di rosso, di verde, di bianco, in spiagge assolate e desertiche, in immensi silenzi e strade lunghe e solitarie…un’isola che è ancora come Dio l’aveva pensata e che spero con tutto il cuore rimanga così per sempre…perché dove arriva la mano dell’uomo la maggior parte delle volte ...