1. Diario di Viaggio Australia: Il figlio del governatore dell'Angola

    di , il 8/10/2005 00:00

    E’ un pomeriggio terso e caldo sul pontile d’acciaio e legno del porto industriale di Broome. Un caldo spietato, che si può quasi palpare e ascoltare, così lontano dalle belle spiagge sabbiose dove i turisti si riuniscono all’ InterContinental dopo la siesta pomeridiana a parlare degli itinerari percorsi nel loro lungo girovagare australiano.

    Parcheggio l’auto sullo slargo in terra battuta rossa all’entrata del pontile. C’è la mia ed altre tre o quattro auto; nessun turista, forse qualche pescatore sotto il ponte, o tra le scogliere lontane ...

  2. Adriano Boncompagni
    , 8/10/2005 00:00
    E’ un pomeriggio terso e caldo sul pontile d’acciaio e legno del porto industriale di Broome. Un caldo spietato, che si può quasi palpare e ascoltare, così lontano dalle belle spiagge sabbiose dove i turisti si riuniscono all’ InterContinental dopo la siesta pomeridiana a parlare degli itinerari percorsi nel loro lungo girovagare australiano.
    Parcheggio l’auto sullo slargo in terra battuta rossa all’entrata del pontile. C’è la mia ed altre tre o quattro auto; nessun turista, forse qualche pescatore sotto il ponte, o tra le scogliere lontane ...