1. Diario di Viaggio Bosnia Erzegovina: Mostar e ricordi

    di , il 13/3/2006 00:00

    La nebbia e la foschia avvolgono il ponte Vecchio e la Neretva gli corre veloce sotto...pensi di veder apparire Re Artu' e i suoi cavalieri da un momento all'altro, invece il canto dei muezzin che risuona da un minareto all'altro ti porta in un'altra realta'. Il tempo e' come fermo, a parte il canto delle preghiere c'e' silenzio, e poca gente in giro. Siamo a Mostar, una mattina di Marzo del 2006. Siamo qui perche' siamo venuti in visita alla mia amica E., che era ...

  2. federilli
    , 13/3/2006 00:00
    La nebbia e la foschia avvolgono il ponte Vecchio e la Neretva gli corre veloce sotto...pensi di veder apparire Re Artu' e i suoi cavalieri da un momento all'altro, invece il canto dei muezzin che risuona da un minareto all'altro ti porta in un'altra realta'. Il tempo e' come fermo, a parte il canto delle preghiere c'e' silenzio, e poca gente in giro. Siamo a Mostar, una mattina di Marzo del 2006. Siamo qui perche' siamo venuti in visita alla mia amica E., che era ...