1. Diario di Viaggio Capo Verde: Sal, relax

    di , il 17/3/2006 00:00

    Meta' luglio. Caldo asfissiante, e in noi tanta voglia di calma e relax...allora partimmo per capo verde, isola di sal.

    All'una di notte saliamo su un treno napoli-roma e dopo un'infinita attesa in aeroporto con un volo neos in quasi 7 ore arrivammo all'isola di sal. Gia' dall'alto si avvistava una terra arida, rossa, desertica ma affascinante!appena mettemmo i piedi sull'isola la cosa che piu' ci colpi' fu il caldo secco ma non ci turbammo...la voglia di divertirci era tanta!

    Prenotammo per ...

  2. Davide Dafu
    , 17/3/2006 00:00
    Meta' luglio. Caldo asfissiante, e in noi tanta voglia di calma e relax...allora partimmo per capo verde, isola di sal.
    All'una di notte saliamo su un treno napoli-roma e dopo un'infinita attesa in aeroporto con un volo neos in quasi 7 ore arrivammo all'isola di sal. Gia' dall'alto si avvistava una terra arida, rossa, desertica ma affascinante!appena mettemmo i piedi sull'isola la cosa che piu' ci colpi' fu il caldo secco ma non ci turbammo...la voglia di divertirci era tanta!
    Prenotammo per ...