1. Diario di Viaggio India: Bollywood dreams

    di , il 19/3/2006 00:00

    "il nostro arrivo su Bombay dall'alto: monticelli fangosi, rossastri, cadaverici, tra piccole paludi, verdognole, e una frana infinita di catapecchie, depositi, miserandi quartieri nuovi: parevano le viscere di un animale squartato, sparse lungo il mare, e,su queste viscere, centinaia di migliaia di piccole pietre preziose, verdi,gialline, bianche che brillavano teneramente; le prime facce indiane appena fuori dall'aeroporto, i tassisti, i ragazzi loro aiutanti, vestiti come antichi greci; e la corsa, come un fenditura attraverso la città". Pasolini - L' Odore dell'India....

    Mumbai é una città affascinante ...

  2. paheli
    , 19/3/2006 00:00
    "il nostro arrivo su Bombay dall'alto: monticelli fangosi, rossastri, cadaverici, tra piccole paludi, verdognole, e una frana infinita di catapecchie, depositi, miserandi quartieri nuovi: parevano le viscere di un animale squartato, sparse lungo il mare, e,su queste viscere, centinaia di migliaia di piccole pietre preziose, verdi,gialline, bianche che brillavano teneramente; le prime facce indiane appena fuori dall'aeroporto, i tassisti, i ragazzi loro aiutanti, vestiti come antichi greci; e la corsa, come un fenditura attraverso la città". Pasolini - L' Odore dell'India....
    Mumbai é una città affascinante ...