1. Diario di Viaggio Portogallo: Lisbona, Tago e Costa d'Azul

    di , il 24/3/2006 00:00

    1 – Stò chiacchierando allegramente in spagnolo (cosa che mi riesce buffa in quanto ne conosco poche parole) con la mia vicina di poltrona quando ci annunciano che l’aereo ha iniziato la fase di discesa per Lisbona.

    E’ prima serata e sotto di noi vediamo aprirsi la grande foce del Tago e i tetti rossi della città, mentre tante luci fanno capolino tra le vie non ancora illuminate.

    Sbarcare, ritirare i bagagli e prendere l’aerobus per il centro è proprio questione di breve tempo e così ci troviamo in ...

  2. Amsty
    , 24/3/2006 00:00
    1 – Stò chiacchierando allegramente in spagnolo (cosa che mi riesce buffa in quanto ne conosco poche parole) con la mia vicina di poltrona quando ci annunciano che l’aereo ha iniziato la fase di discesa per Lisbona.
    E’ prima serata e sotto di noi vediamo aprirsi la grande foce del Tago e i tetti rossi della città, mentre tante luci fanno capolino tra le vie non ancora illuminate.
    Sbarcare, ritirare i bagagli e prendere l’aerobus per il centro è proprio questione di breve tempo e così ci troviamo in ...