1. Diario di Viaggio Italia: Il fiume brenta

    di , il 16/5/2006 00:00

    Navigare sul fiume Brenta è stata un' esperienza indimenticabile!

    Sul battello eravamo circa una quarantina, compresi i quattro professori che ci hanno accompagnato. La visione del paesaggio era fantastica, anche perchè eravamo al piano superiore del battello, all' aperto (per fortuna era bel tempo!).

    Sulla riva vi erano molti salici che proteggievano i numerosi pescatori dal sole battente. Questi ultimi ci salutavano e viceversa, ma alcune volte si intraprendeva anche un piccolo dialogo, con i nostri compagni che gli urlavano "Forza Pisa", o altre volte gli domandavamo il loro nome ...

  2. 2b
    , 16/5/2006 00:00
    Navigare sul fiume Brenta è stata un' esperienza indimenticabile!
    Sul battello eravamo circa una quarantina, compresi i quattro professori che ci hanno accompagnato. La visione del paesaggio era fantastica, anche perchè eravamo al piano superiore del battello, all' aperto (per fortuna era bel tempo!).
    Sulla riva vi erano molti salici che proteggievano i numerosi pescatori dal sole battente. Questi ultimi ci salutavano e viceversa, ma alcune volte si intraprendeva anche un piccolo dialogo, con i nostri compagni che gli urlavano "Forza Pisa", o altre volte gli domandavamo il loro nome ...