1. Diario di Viaggio Bahamas: Dolce eleuthera

    di , il 25/5/2006 11:34

    Dopo otto giorni, belli ma anche un po’ estenuanti, in giro per la Florida, partiamo verso le Bahamas alla ricerca di un po’ di relax.

    Abbiamo scelto Eleuthera perchè volevamo una vacanza particolare, lontana dai giganteschi e impersonali all inclusive di Nassau e Grand Bahama.

    Iniziamo a capire che probabilmente troveremo l’autenticità che cerchiamo in aeroporto a Miami, dove siamo gli unici stranieri che utilizzano la compagnia di bandiera delle Bahamas. Tutti gli altri turisti diretti verso l’arcipelago, infatti, si imbarcano a bordo di charter americani.

    Anche l ...

  2. silviagy
    , 25/5/2006 11:34
    Dopo otto giorni, belli ma anche un po’ estenuanti, in giro per la Florida, partiamo verso le Bahamas alla ricerca di un po’ di relax.
    Abbiamo scelto Eleuthera perchè volevamo una vacanza particolare, lontana dai giganteschi e impersonali all inclusive di Nassau e Grand Bahama.
    Iniziamo a capire che probabilmente troveremo l’autenticità che cerchiamo in aeroporto a Miami, dove siamo gli unici stranieri che utilizzano la compagnia di bandiera delle Bahamas. Tutti gli altri turisti diretti verso l’arcipelago, infatti, si imbarcano a bordo di charter americani.
    Anche l ...