1. Diario di Viaggio Italia: Senese: un giorno fuori porta

    di , il 17/7/2006 06:45

    11 febbraio 2006

    Sabato

    Usciti da Siena e presa la Cassia, dopo pochi chilometri c’è un bivio sulla destra con l’indicazione per Radi: prendiamo questa strada che è sterrata e sconnessa a causa delle recenti nevicate e la dobbiamo percorrere quasi a passo d’uomo.

    Dopo qualche chilometro arriviamo al borgo-fattoria di Radi; poco più avanti sulla destra c’è la strada per Corsano, dove c’è una pieve romanica dedicata a San Giovanni Battista.

    Tornanti sulla strada di Radi, proseguiamo per Murlo, che è un piccolo centro ...

  2. graziano
    , 17/7/2006 06:45
    11 febbraio 2006
    sabato
    Usciti da Siena e presa la Cassia, dopo pochi chilometri c’è un bivio sulla destra con l’indicazione per Radi: prendiamo questa strada che è sterrata e sconnessa a causa delle recenti nevicate e la dobbiamo percorrere quasi a passo d’uomo.
    Dopo qualche chilometro arriviamo al borgo-fattoria di Radi; poco più avanti sulla destra c’è la strada per Corsano, dove c’è una pieve romanica dedicata a San Giovanni Battista.
    Tornanti sulla strada di Radi, proseguiamo per Murlo, che è un piccolo centro ...