1. Posta : RE: CONSIGLIO - YEMEN di Elena

    di , il 8/9/2006 13:55

    Buongiorno a tutti,

    Scrivo solo 2 righe in merito alla mail inviata da Elena sull'argomento CONSIGLIO - YEMEN.

    Sono un'agente di viaggio e leggendo il commento lasciato da Elena mi sento in dovere di dire la mia: è vero che il sito ufficiale della Farnesina (www.viaggiaresicuri.it), tra l'altro sito al quale tutti noi addetti al lavoro facciamo sempre riferimento, indica con chiarezza quali zone sono ritenute a rischio e quali non . Ma è anche vero che nello stesso sito si viene caldamente invitati a non visitare il Paese se non in gruppi organizzati da agenzie di viaggio. Cito testualmente quanto indicato nel sito:

    "Avvertenze e suggerimenti

    - E' consigliabile effettuare viaggi nello Yemen unicamente in gruppi ben organizzati, avvalendosi di agenzie di viaggio che si conformino a adeguati standard di sicurezza per i propri clienti.

    - Si sconsiglia il turismo individuale e quello non organizzato.

    - Si raccomanda di non uscire dagli itinerari consigliati dalle guide a causa della residua presenza di campi minati. "

    E questi rappresentano solo una millesima parte dei consigli e sconsigli dati dal nostro Ministero degli Esteri.

    Vi ricordo che anche se sono state circoscritte delle zone ALTAMENTE A RISCHIO come il Governatorato di Sa'ada o di Shabwa, il restante territoro è definito "relativamente sicuro", facendo ben capire che atti di tensione, atti terroristici e quant'altro di peggiore possono accadere ovunque.

    Pertanto invito fermamente chi avesse

    Intenzione di recarsi nel territorio Yemenita di valutare con il massimo scrupolo tutte le possibili evenienze.

    Un saluto a tutti.

    Valentina

  2. Valentina Z.
    , 8/9/2006 13:55
    Buongiorno a tutti,
    scrivo solo 2 righe in merito alla mail inviata da Elena sull'argomento CONSIGLIO - YEMEN.
    Sono un'agente di viaggio e leggendo il commento lasciato da Elena mi sento in dovere di dire la mia: è vero che il sito ufficiale della Farnesina (www.viaggiaresicuri.it), tra l'altro sito al quale tutti noi addetti al lavoro facciamo sempre riferimento, indica con chiarezza quali zone sono ritenute a rischio e quali non . Ma è anche vero che nello stesso sito si viene caldamente invitati a non visitare il Paese se non in gruppi organizzati da agenzie di viaggio. Cito testualmente quanto indicato nel sito:
    "Avvertenze e suggerimenti
    - E' consigliabile effettuare viaggi nello Yemen unicamente in gruppi ben organizzati, avvalendosi di agenzie di viaggio che si conformino a adeguati standard di sicurezza per i propri clienti.
    - Si sconsiglia il turismo individuale e quello non organizzato.
    - Si raccomanda di non uscire dagli itinerari consigliati dalle guide a causa della residua presenza di campi minati. "
    E questi rappresentano solo una millesima parte dei consigli e sconsigli dati dal nostro Ministero degli Esteri.
    Vi ricordo che anche se sono state circoscritte delle zone ALTAMENTE A RISCHIO come il Governatorato di Sa'ada o di Shabwa, il restante territoro è definito "relativamente sicuro", facendo ben capire che atti di tensione, atti terroristici e quant'altro di peggiore possono accadere ovunque.
    Pertanto invito fermamente chi avesse
    intenzione di recarsi nel territorio Yemenita di valutare con il massimo scrupolo tutte le possibili evenienze.
    Un saluto a tutti.
    Valentina