1. Diario di Viaggio Francia: Corsica, venti anni dopo

    di , il 19/9/2006 12:23

    Dopo venti anni si torna in Corsica. Venti anni fa eravano in due, in Vespa, non c’erano i cellulari e non c’era Internet. La Corsica ci era parsa bellissima, aspra e naturale. Era, ed è ancora, poco abitata, 260.000 persone per un isola lunga 180 km e larga fino a 80. Partenza da Roma in Vespa, in quattro ore a Piombino, poi il traghetto della Moby. Prima sosta all’Elba, poi si arrivò a Bastia. Diluvio in traghetto, fermi sul ponte aperto con caschi (che in Italia ...

  2. Turisti Per Caso.it
    , 19/9/2006 12:23
    Dopo venti anni si torna in Corsica. Venti anni fa eravano in due, in Vespa, non c’erano i cellulari e non c’era Internet. La Corsica ci era parsa bellissima, aspra e naturale. Era, ed è ancora, poco abitata, 260.000 persone per un isola lunga 180 km e larga fino a 80. Partenza da Roma in Vespa, in quattro ore a Piombino, poi il traghetto della Moby. Prima sosta all’Elba, poi si arrivò a Bastia. Diluvio in traghetto, fermi sul ponte aperto con caschi (che in Italia ...