1. Posta : Buona Educazione

    di , il 27/9/2006 23:29

    A propostio di buona educazione e turismo: confesso che ci sono degli atteggiamenti che mi irritano, per esempio: 1) quando siamo a fare il check in e c'è immancabilmente qualcuno che non sta dietro la riga gialla e che ti deve alitare sul collo come se in quel modo possa accelerare i tempi. 2) Quando arrivo al gate di imbarco trovo già la fila davanti alla porta del gate (da dove si entra nell'aereo per intendersi) anche se manca un'ora all'imbarco. Di solito rimedio alla mia irritazione continuando a leggere o chicchierare e imbarcandomi per ultima. 3) Sempre al checkin...mi irritano le persone che si portano valige enormi e protestano per il sovrapprezzo pur essendo esplicitamente scritto sulle regole della compagnia aerea quale sia il limite massimo di peso...

    Per il momento basta...e a voi che cosa dà particolarmente fastidio durante il viaggio? Magari ognuno di noi ha qualche piccolo "vizio" che potrebbe irritare gli altri e non lo sa! :-)

  2. Annamaria
    , 27/9/2006 23:29
    A propostio di buona educazione e turismo: confesso che ci sono degli atteggiamenti che mi irritano, per esempio: 1) quando siamo a fare il check in e c'è immancabilmente qualcuno che non sta dietro la riga gialla e che ti deve alitare sul collo come se in quel modo possa accelerare i tempi. 2) Quando arrivo al gate di imbarco trovo già la fila davanti alla porta del gate (da dove si entra nell'aereo per intendersi) anche se manca un'ora all'imbarco. Di solito rimedio alla mia irritazione continuando a leggere o chicchierare e imbarcandomi per ultima. 3) Sempre al checkin...mi irritano le persone che si portano valige enormi e protestano per il sovrapprezzo pur essendo esplicitamente scritto sulle regole della compagnia aerea quale sia il limite massimo di peso...
    Per il momento basta...e a voi che cosa dà particolarmente fastidio durante il viaggio? Magari ognuno di noi ha qualche piccolo "vizio" che potrebbe irritare gli altri e non lo sa! :-)