1. Diario di Viaggio Italia: Venezia è un pesce

    di , il 26/10/2006 10:06

    Regola numero uno: dimenticati a casa la solita guida. Non serve. Per un paio di buone ragioni: a Venezia è impossibile perdersi. Una segnaletica attenta ti rimanderà sempre o verso San Marco o verso Piazzale Roma. Inoltre, il modo più bello di scoprire la città è lasciarsi andare, e camminare senza meta. E' quello che abbiamo fatto noi... Condotti per mano dall'autore di un libro davvero meraviglioso, "Venezia è un pesce" appunto, autore Tiziano Scarpa, veneziano doc. Una NON guida sui generis, che racchiude aneddoti lievi sulla città lagunare ...

  2. Two_for_the_roa
    , 26/10/2006 10:06
    Regola numero uno: dimenticati a casa la solita guida. Non serve. Per un paio di buone ragioni: a Venezia è impossibile perdersi. Una segnaletica attenta ti rimanderà sempre o verso San Marco o verso Piazzale Roma. Inoltre, il modo più bello di scoprire la città è lasciarsi andare, e camminare senza meta. E' quello che abbiamo fatto noi... Condotti per mano dall'autore di un libro davvero meraviglioso, "Venezia è un pesce" appunto, autore Tiziano Scarpa, veneziano doc. Una NON guida sui generis, che racchiude aneddoti lievi sulla città lagunare ...