1. Diario di Viaggio Francia: Quattro giorni tre notti

    di , il 7/11/2006 10:58

    Giovedì 11 agosto 2005

    Viaggiatori, semplici turisti: in fondo quando si parte siamo tutti un poco uguali e in coda al banco del check-in è difficile distinguerci.

    Tutti infastiditi se c’è da aspettare per qualche disguido, tutti sempre smarriti e pronti a seguire la fila che pare più corta o quello che di noi sembra avere le idee più chiare e la soluzione migliore, salvo cambiare idea al prossimo che si presenta con una soluzione che ci pare al momento migliore.

    E’ per questo forse che mi piace viaggiare ...

  2. Nigel Mansell
    , 7/11/2006 10:58
    Giovedì 11 agosto 2005
    Viaggiatori, semplici turisti: in fondo quando si parte siamo tutti un poco uguali e in coda al banco del check-in è difficile distinguerci.
    Tutti infastiditi se c’è da aspettare per qualche disguido, tutti sempre smarriti e pronti a seguire la fila che pare più corta o quello che di noi sembra avere le idee più chiare e la soluzione migliore, salvo cambiare idea al prossimo che si presenta con una soluzione che ci pare al momento migliore.
    E’ per questo forse che mi piace viaggiare ...