1. Diario di Viaggio Mongolia: Mongolia: un popolo, un'identità

    di , il 23/11/2006 03:53

    Di viaggi ne ho fatti tanti, ma un viaggio attraverso una tradizione ancora così forte non mi era ancora capitato.

    Dal 1990 questa nazione è una repubblica democratica, successivamente ad un'era di comunismo che ne ha lasciato ancora delle tracce evidenti.

    Tuttavia, questo popolo sta cercando di mantenere salde le proprie tradizioni e le proprie origini millenarie. Il progresso lo si comincia prepotentemente a sentire solamente nella capitale, Ulan Bator, che in modo rudimentale si affaccia piano piano all'occidente.

    Una nazione morfologicamente più grande della Francia ma con ...

  2. sonjam
    , 23/11/2006 03:53
    Di viaggi ne ho fatti tanti, ma un viaggio attraverso una tradizione ancora così forte non mi era ancora capitato.
    Dal 1990 questa nazione è una repubblica democratica, successivamente ad un'era di comunismo che ne ha lasciato ancora delle tracce evidenti.
    Tuttavia, questo popolo sta cercando di mantenere salde le proprie tradizioni e le proprie origini millenarie. Il progresso lo si comincia prepotentemente a sentire solamente nella capitale, Ulan Bator, che in modo rudimentale si affaccia piano piano all'occidente.
    Una nazione morfologicamente più grande della Francia ma con ...