1. Diario di Viaggio Italia: Perdersi a Venezia

    di , il 12/12/2006 10:58

    Perdersi a Venezia…non c'è niente di più bello. Persi tra ponticelli e canali, sorpresi dalla calma assoluta e dal silenzio che rende incantata una città tra le più belle del mondo eppure così inespolarata. Si, perchè basta allontanarsi dai luoghi più famosi, basta svoltare in una traversina di Via Nova, fare pochi passi e ci si trova in una Venezia che non ti aspetti. A pochi metri, in una via parallela passano centinaia di persone al minuto, mentre te sei immerso nella calma di una città disneyana. E ...

  2. Girandolo
    , 12/12/2006 10:58
    Perdersi a Venezia…non c'è niente di più bello. Persi tra ponticelli e canali, sorpresi dalla calma assoluta e dal silenzio che rende incantata una città tra le più belle del mondo eppure così inespolarata. Si, perchè basta allontanarsi dai luoghi più famosi, basta svoltare in una traversina di Via Nova, fare pochi passi e ci si trova in una Venezia che non ti aspetti. A pochi metri, in una via parallela passano centinaia di persone al minuto, mentre te sei immerso nella calma di una città disneyana. E ...