1. Diario di Viaggio Spagna: Barcellona romanzata

    di , il 14/1/2007 10:25

    C’ero già stato a Barcellona quattro anni fa con altri amici. Mi ricordavo una città libera, vivace e in continuo fermento culturale. Questo ritorno in terra catalana mi ha confermato quelle che erano state le impressioni di allora. Ho scoperto una città che associa la storia e le tradizioni del passato, radicate nel BARRIO GOTICO, alla Barcellona futurista della ZONA OLIMPICA.

    In questa doppia dimensione di antico e moderno si inserisce quella che rappresenta a pieno titolo il presente, il continuo divenire, l’emozione nell’ incontrare i viandanti di ...

  2. palinuro71
    , 14/1/2007 10:25
    C’ero già stato a Barcellona quattro anni fa con altri amici. Mi ricordavo una città libera, vivace e in continuo fermento culturale. Questo ritorno in terra catalana mi ha confermato quelle che erano state le impressioni di allora. Ho scoperto una città che associa la storia e le tradizioni del passato, radicate nel BARRIO GOTICO, alla Barcellona futurista della ZONA OLIMPICA.
    In questa doppia dimensione di antico e moderno si inserisce quella che rappresenta a pieno titolo il presente, il continuo divenire, l’emozione nell’ incontrare i viandanti di ...