1. Colonna sonora per film di viaggio

    di , il 12/4/2001 00:00

    Sicuramente tra i tpc ci sono intenditori di musica.

    Io, e forse anche altri, non sono bravo in proposito.

    Allora ho pensato di vedere quali suggerimenti potrebbero uscire dalla collaborazione dei tpc interessati a proposito della scelta di musica adatta.

    Autori, generi musicali, ecc.

    Magari suddivisi per aree geografiche.

    Ciao a tutti.

  2. Paolo Motta
    , 9/8/2001 00:00
    per un viaggio in nord africa scielgierei tra AGRICANTUS, ALHAM, LES NEGRESSES VERTES.
    per l'africa sub sahariana KHADJA NIN o dei CANTI TRIBALI.
    per il centro america di sicuro la rivisitazione dub dei pezzi di marley di BILL LASWELL.
    per l'asia qualsiasi disco di ambient tipo BUDDHA BAR, ROBERT FRIPP, BRIAN ENO...per gli u.s.a. JOHNNY CASH, MARK LANEGAN, NICK CAVE...
    se non ti vuoi sforzare troppo pui provare con i MASSIVE ATTACK o con i PORTISHEAD
    ciao paolo - milano
  3. Alessia R
    , 29/4/2001 00:00
    Vi dico una colonna sonora curiosa...immaginate un bel viaggio in macchina per le verdi colline dell'inghilterra e in sottofondo la dance anni 70 dei village people...assolutamente assurdo,ma è un bel ricordo..:O)
  4. Valeria Crotti
    , 26/4/2001 00:00
    Non potrò mai dimenticare il fantastico tour delle città imperiali del marocco su una Uno in affitto accompagnata da "SMASH" degli Offspring. Non che c'entri molto, ma ti da una carica pazzesca!
  5. Danilo T.
    , 24/4/2001 00:00
    La colonna sonora è fondamentale per un viaggio da favola!E poi cosa ti può far ricordare meglio un viaggio se non una canzone cara?L'ultimo viaggio fatto l'estate scorsa in Croazia non può essere ricordato che dalle note forti e stridule dei C.S.I. e quelle melodiche e dolci-amare di Bregovic.Penso che ogni terra poi abbia i suoi ritmi....non sono mai stao in Africa ma conto di andarci prima o poi e intanto sogno con le musiche fatte solo di percussioni distese immense e animali fantastici!
    BUON SOGNO A TUTTI
  6. Marco Longhi
    , 20/4/2001 00:00
    La colonna sonora più bella per la vostra vacanza è quella inaspettata, è ... la canzone giusta sentita per radio mentre sfrecciate lungo la Route 66; se andate in Scozia non perdetevi assolutamente l'Edinburgh Military Tattoo e non dimenticate di acquistare il CD al termine dello spettacolo (Io ho quello del 1995 ... FANTASTICO).
  7. Maria novella Orsanigo
    , 15/4/2001 00:00
    Anche io credo che un viaggio si ricordera'anche per la colonna sonora che ha avuto.
    Così io infatti ricordo con molto piacere un mio viaggio in Islanda,che ha avuto come colonna i Dire Straits.
    La loro musica da molto l'idea del viaggio in auto,la sa accompagnare molto bene!
    Altrimenti Enia(credo si scriva così)la sua musica di stampo celtico coccola molto..
    Saluti a tutti e per oggi Buona Pasqua!!
  8. Cinzia Bertolini
    , 14/4/2001 00:00
    Nei dischi dei Deep Forrest troverai colonne sonore x tutti i paesi non europei.
    Sono musicisti che prendono spunto per comporre le loro musiche da suoni e musiche di altre etnie rielaborate tecnologicamente da loro.
    Sono davvero belle e d'atmosfera.
    Ciao Cinzia
  9. Lisa N.
    , 13/4/2001 00:00
    eagles ..vangelis,,jarre..cage
    All'alba -> musiche indiane ..o se no->vangelis o jarre--o canti gregoriani. Di notte hip hop tipo eminem, cliqua, manau, joe cassano, articolo 31, sottotono, outkast,otierre, gemmelli diversi.ooo radio locali a caso....ooo jazz, tipo nina simone, ella fitzgerald, glenn miller, bessie smith, parker ecc..
    Di giorno gli eagles--gypsy kings--buena vista social club--vasco..La sera , a chi piace, paolo conte...:)o musica house o dance..
    La mattina BATTISTI per svegliarsi del tutto cantando a scuarciagola...e quadno tutti dormono che si è soli alla guida? direi di spaziare tra i vari autori di musica classica e sperimentale--tipo?
    Glass -Debussy-sciostakovic -
    satie-bach-cage-vivaldi paganini - mozart- liszt-berio-..ecc.. e quando il paesaggio è surreale -> pink floyd !! ooo Opera tipo Carmen ooo...poi dipende dai gusti, logico,
    L'ideale sarebbe -> essre molto forniti di cassete o cd
    così quando si ha voglia di ascoltare un genere piuttosto che un altro basta 'prendere e ascoltare.
  10. Margherita Campolmi
    , 13/4/2001 00:00
    ...Ovviamente dipende, ma "una colonna sonora" credo proprio sia necessaria in un viaggio.
    Io consiglio di variare a seconda del paesaggio e, naturalmente, dello stato d'animo.
    Tra paesaggi incontaminati e al tramonto, preferisco ascoltare concerti per pianoforte di Schubert o le sinfonie di Schumann, mentre quando c'è bisogno di un po' di "carica" allora è meglio ascoltare i compositori russi dell'inizio del '900: Stravinskj, Prokoviev. Questo per quanto riguarda la musica "seria".
    Per quanto riguarda gli altri generi musicali proporrei per l'inizio di un viaggio in auto, la mattina presto, rock anche duro, per darsi una svegliata, per poi proseguire sull'ascolto di gruppi storici come Jenesis, Pink floyd, U2, Eagle alternati dall'ascolto di cantautori italiani per poter cantare a squarciagola: de Andrè, Guccini, Battisti, Bennato, De Gregori ecc.
    BUONA PASQUA A TUTTI E BUON VIAGGIO PER CHI PARTE
  11. Angelo Ferrarese
    , 12/4/2001 00:00
    Sicuramente tra i tpc ci sono intenditori di musica.
    Io, e forse anche altri, non sono bravo in proposito.
    Allora ho pensato di vedere quali suggerimenti potrebbero uscire dalla collaborazione dei tpc interessati a proposito della scelta di musica adatta.
    Autori, generi musicali, ecc.
    magari suddivisi per aree geografiche.
    Ciao a tutti.