1. Reunion

    di , il 25/7/2006 17:38

    Ciao sono stefano, volevo rispondere ad alcuni messaggi che ho letto a proposito della nostra idea di andare a vivere la.

    Intanto per rispondere a chi diceva che non sa da cosa vogliamo scappare, e' molto semplice dal dio denaro e da tutti quei modelli che questa societa' propone quotidianamente , veline, calciatori , e comunque se sei ricco sei anche furbo altrimenti e' probabile che tu venga emarginato, cosi' le "persone" si sentono costrette a vivere al di sopra delle loro possibilita' solo per essere considerate( un mio conoscente si e' comprato un paio di scarpe da 400 euro a rate per essere "in" non avendo le possibilita' 50 euro al mese probabilmente quando a finito di pagarle non le mettera' piu' da mesi, scemo lui certo ma quanti ce ne sono cosi'?) purtroppo da noi rischi di perdere tutta la vita ad inseguire la felicita' economica e magari molte volte riesci solo a sopravvivere, noi pensiamo che sia giusto lavorare per vivere e non vivere per lavorare, senza trasc

  2. stefano
    , 25/7/2006 17:38
    Ciao sono stefano, volevo rispondere ad alcuni messaggi che ho letto a proposito della nostra idea di andare a vivere la.
    intanto per rispondere a chi diceva che non sa da cosa vogliamo scappare, e' molto semplice dal dio denaro e da tutti quei modelli che questa societa' propone quotidianamente , veline, calciatori , e comunque se sei ricco sei anche furbo altrimenti e' probabile che tu venga emarginato, cosi' le "persone" si sentono costrette a vivere al di sopra delle loro possibilita' solo per essere considerate( un mio conoscente si e' comprato un paio di scarpe da 400 euro a rate per essere "in" non avendo le possibilita' 50 euro al mese probabilmente quando a finito di pagarle non le mettera' piu' da mesi, scemo lui certo ma quanti ce ne sono cosi'?) purtroppo da noi rischi di perdere tutta la vita ad inseguire la felicita' economica e magari molte volte riesci solo a sopravvivere, noi pensiamo che sia giusto lavorare per vivere e non vivere per lavorare, senza trasc