1. Negozi sempre aperti o no?

    di , il 10/4/2001 00:00

    Cosa pensate dei negozi, supermercati, centri commerciali, call centers ecc...aperti tutti i giorni della settimana, per tutti i giorni dell'anno e spesso anche tutta notte? e' veramente indispensabile comprare un vestito di domenica o chiedere informazioni su una bolletta a mezzanotte? spesso tutto ciò va a scapito della famiglia e del tempo libero, che vengono sacrificati in nome dell'iperefficenza e delle "leggi di mercato".

  2. Luigi S.
    , 6/5/2001 00:00
    Ciao a tutti, secondo me non è giusto tenere aperti i negozi fino a tarda sera: come hanno già detto altre persone bisogna vedere le facce delle commesse e dei commessi ad una certa ora. Ti possono sbadigliare in faccia dall'inizio alla fine in cui è il tuo turno alla cassa (come è successo a me). E dopo succede oltrettutto quello che nessuno si augurerebbe mai. Che cosa è successo ad esempio dopo l'uscita della legge, o del decreto, (non so, non mi ricordo bene), dell'allungamento dell'orario di lavoro dei negozi: negozi aperti fino a tardi. E che vuoi che succeda:etra gente poco gradita, come i criminali e i ladri, con le rapine, sequestri lampo e alcne volte addirittura ferimenti... Ma dai, cosa ne fai di un vestito nuovo alle 23 di sera. Ciao!!!
  3. Francesco Pergolini
    , 19/4/2001 00:00
    E'quattro anni che faccio il commerciante e sono aperto 7 giorni su 7 per 6 mesi l'anno ( gli altri 6 mesi solo 6 su 7 !! )e circa 9 ore al giorno ( niente ferie ), sinceramente non credo che questa sia vita e sto' vendendo tutto , non faro' come quasi tutti che cercano il posto statale e preferiro' inventarmi qualcosa in un altro paese, magari che rispetta un po' di piu' il commercio .
  4. Massimo Visentin
    , 14/4/2001 00:00
    Ma le avete viste le facce dei commessi e delle commesse
    nei centri commerciali, dopo le sette di sera?
    Dopo che per tutto il giorno hanno avuto a che fare con musiche più o meno assordanti,
    clienti più o meno rompiballe, seguiti da figli più o meno isterici,
    se vi propinano un mezzo sorriso quando entrate sono degli eroi...
    E come dar loro torto? Guadagneranno anche bene, ma che vita è? Divisa tra il letto ed il negozio, e la famiglia, possibile che loro non ne abbiano una?
    Intendiamoci, non è che stia difendendo la categoria dei commercianti, ma insomma, saranno un po' umani anche loro, no?
    Che poi non ho mai capito una cosa: è vero che può far comodo andare in uno di questi ipermercati alle nove di sera,
    una volta ogni tanto, a fare degli acquisti senza dover correre, ma come mai sono sempre stracolmi di gente (e non solo giovani) che ci va soltanto a passare il tempo?
    Forse vogliamo copiare dal resto del mondo, ma mi risulta che negli States vadano in tali posti per comprare e non passare il tempo, mentre nel nord Europa ci vanno a passare il tempo perchè non hanno il nostro clima...

    Saluti
    Massimo
  5. Maria novella Orsanigo
    , 11/4/2001 00:00
    Ci manca solo che tangano aperti i negozi anche la notte e la Domenica!!
    Ma vi immaginate voi una persona che esce alle 23:30 da casa che va a comprarsi uno
    frigorifero al centro commerciale?!Ma andiamo gia' rimbalziamo come trottole tutto il giorno ci manca solo che la notte perda la sua poesia,la sua tranquillita',illuminata dalle luci dei negozi!
  6. Elisabetta Boldrini
    , 11/4/2001 00:00
    Cara Barbara,in effetti i supermercati,i negozi sempre aperti,anche di notte,fanno molto "America" e per me questo non è un complimento...lì tutto è all'insegna del consumismo,dell'iperefficenza-come dici tu-,della massificazione...Però per una come me che non ricorda mai se il lunedì mattina sono aperti i negozi di alimentari oppure le profumerie...avere negozi indistintamente aperti 12 ore-24 è davvero eccessivo!!-al giorno,non sarebbe male...Così come ipermercati aperti fino alle 22 od oltre sono una bella invenzione-pensa a quelli che lavorano tutto il giorno:non devono rimandare le spese al sabato,ma possono andarci dopo cena...
    Che tutto ciò vada a scapito della famiglia e del tempo libero...mi sembra un pò esagerato...uno mica è obbligato ad andare al centro commerciale invece che al cinema o al ristorante o a passeggio in centro...Se io mi trovassi un fidanzato che di notte mi vuol portare a far spese invece che a ballare,lo mollerei all'istante!!! Se invece mi trovassi ad una festa in casa tra amici ed avessimo finito le bibite o l'acqua e non potessimo farne a meno,pensa che comodo sapere che c'è un negozio aperto di notte da cui rifornirsi...
    Avere negozi aperti di notte,d'altra parte,potrebbe anche essere molto pericoloso per i gestori:basti pensare alle tabaccherie rapinate alle ore 20...figurarsi alle 2 di notte!!

    BUONA PASQUA A TUTTI!!!!!
  7. Barbara P.
    , 10/4/2001 00:00
    Cosa pensate dei negozi, supermercati, centri commerciali, call centers ecc...aperti tutti i giorni della settimana, per tutti i giorni dell'anno e spesso anche tutta notte? e' veramente indispensabile comprare un vestito di domenica o chiedere informazioni su una bolletta a mezzanotte? spesso tutto ciò va a scapito della famiglia e del tempo libero, che vengono sacrificati in nome dell'iperefficenza e delle "leggi di mercato".