1. Posta : Libri su Egitto

    di , il 11/5/2007 18:29

    Ciao a tutti.

    Ho letto le disposizioni sulla pubblicità commerciale. Sono autore dei due libri qui illustrati, ma i diritti d'autore sono ridicoli, quindi non credo di poter passare per un promotore commerciale. Mi fa semplicemente piacere mettere a parte chi ne sia interessato, della pubblicazione di due libri:

    Vittorio Caratozzolo – Viaggiatori in Egitto. Vicente Blasco Ibáñez, Eça de Queirós, Giuseppe Ungaretti; Torino, Ananke, 2007, pp. 110. L’Egitto del Grand Tour visto attraverso gli occhi non innocenti di tre grandi scrittori europei.

    Vittorio Caratozzolo – La finestra sul deserto. A Oriente di Buzzati; Acireale-Roma, Bonanno, 2006, pp. 178. Forse non tutti sanno che Dino Buzzati da adolescente coltivò una vera e propria mania per l’egittologia, insieme all’inseparabile amico Brambilla. In questo libro si rintracciano gli influssi che questa precoce formazione storico-archeologica potrebbe aver avuto sulla gestazione del suo capolavoro, "Il deserto dei Tartari”, romanzo amato da lettori d’ogni età, tradotto in numerosissime lingue. Nel libro, inoltre, altre indagini portano a considerare la stretta relazione tra il testo buzzatiano e le esplorazioni di Giuseppe Tucci in Tibet, tra il 1930 e il 1940.

    Se non riterrete lecita questa comunicazione, almeno sarò contento di averne informato gli eventuali censori, noti e apprezzati narratori di viaggi.

    Sarò lieto di sapere cosa ne pensate, se li leggerete.

    Vit Car

  2. hermanubis
    , 11/5/2007 18:29
    Ciao a tutti.
    Ho letto le disposizioni sulla pubblicità commerciale. Sono autore dei due libri qui illustrati, ma i diritti d'autore sono ridicoli, quindi non credo di poter passare per un promotore commerciale. Mi fa semplicemente piacere mettere a parte chi ne sia interessato, della pubblicazione di due libri:
    Vittorio Caratozzolo – Viaggiatori in Egitto. Vicente Blasco Ibáñez, Eça de Queirós, Giuseppe Ungaretti; Torino, Ananke, 2007, pp. 110. L’Egitto del Grand Tour visto attraverso gli occhi non innocenti di tre grandi scrittori europei.
    Vittorio Caratozzolo – La finestra sul deserto. A Oriente di Buzzati; Acireale-Roma, Bonanno, 2006, pp. 178. Forse non tutti sanno che Dino Buzzati da adolescente coltivò una vera e propria mania per l’egittologia, insieme all’inseparabile amico Brambilla. In questo libro si rintracciano gli influssi che questa precoce formazione storico-archeologica potrebbe aver avuto sulla gestazione del suo capolavoro, "Il deserto dei Tartari”, romanzo amato da lettori d’ogni età, tradotto in numerosissime lingue. Nel libro, inoltre, altre indagini portano a considerare la stretta relazione tra il testo buzzatiano e le esplorazioni di Giuseppe Tucci in Tibet, tra il 1930 e il 1940.
    Se non riterrete lecita questa comunicazione, almeno sarò contento di averne informato gli eventuali censori, noti e apprezzati narratori di viaggi.
    Sarò lieto di sapere cosa ne pensate, se li leggerete.
    Vit Car