1. Diario di Viaggio Siria: Da Aleppo a Damasco on the road

    di , il 16/5/2007 16:49

    Francesca e io atteriamo ad Aleppo (volo Royal Jordan, abbastanza buono) e capiamo subito che in Siria tira un’aria ben diversa rispetto alla Giordania, molto piu’ costruita sul turista e anche molto piu’ “customer oriented”. Infatti all’aeroporto cerchiamo di cambiare I soldi per poter prendere il taxi e ci accorgiamo che il cambio non solo e’ nascostissimo, ma addirittura l’inserviente dorme noncurante su una panca nel retro.

    Poi al momento del taxi ci lasciamo convincere da un signore distinto che ci rivela essere un Generale in pensione ...

  2. il bes
    , 16/5/2007 16:49
    Francesca e io atteriamo ad Aleppo (volo Royal Jordan, abbastanza buono) e capiamo subito che in Siria tira un’aria ben diversa rispetto alla Giordania, molto piu’ costruita sul turista e anche molto piu’ “customer oriented”. Infatti all’aeroporto cerchiamo di cambiare I soldi per poter prendere il taxi e ci accorgiamo che il cambio non solo e’ nascostissimo, ma addirittura l’inserviente dorme noncurante su una panca nel retro.
    Poi al momento del taxi ci lasciamo convincere da un signore distinto che ci rivela essere un Generale in pensione ...