1. Posta : In Israele... In quad

    di , il 4/7/2007 23:32

    Ehi ma sapete che la siusi hai ispirato il nome della siusi di calvin & hobbes, il mio fumetto preferito? La traduttrice ha modificato il nome originale, susi, in siusi in omaggio alla sua simpatia. Che dire, uau. Ciao siusi. Bè, ciao anche a patrizio, anche se a lui non è stato dedicato ancora nulla. In bocca al lupo per il futuro.

    Nulla, con un fedele amico ci siamo appassionati al progetto di un viaggio in israele, in quad. Carino vero? L'idea ci sembra migliore delle tante alternative per tanti motivi, non ultima la sicurezza rispetto mezzi pubblici e il grado di libertà, superiore a quello di un'auto a noleggio, che il quad è un fuoristrada e può andare anche nel deserto.

    Adesso però abbiamo bisogno di capire se (1) i quad possono circolare liberamente in istraele e (2) se è possibile noleggiarne uno in loco o devo trasportare il mio.

    C'è qualcuno che si è già informato o ha qualche contatto in grado di aiutarmi?

    Grazie grazie grazie

    Gianluca

  2. gianbello
    , 4/7/2007 23:32
    Ehi ma sapete che la siusi hai ispirato il nome della siusi di calvin & hobbes, il mio fumetto preferito? La traduttrice ha modificato il nome originale, susi, in siusi in omaggio alla sua simpatia. Che dire, uau. Ciao siusi. Bè, ciao anche a patrizio, anche se a lui non è stato dedicato ancora nulla. In bocca al lupo per il futuro.
    Nulla, con un fedele amico ci siamo appassionati al progetto di un viaggio in israele, in quad. Carino vero? L'idea ci sembra migliore delle tante alternative per tanti motivi, non ultima la sicurezza rispetto mezzi pubblici e il grado di libertà, superiore a quello di un'auto a noleggio, che il quad è un fuoristrada e può andare anche nel deserto.
    Adesso però abbiamo bisogno di capire se (1) i quad possono circolare liberamente in istraele e (2) se è possibile noleggiarne uno in loco o devo trasportare il mio.
    c'è qualcuno che si è già informato o ha qualche contatto in grado di aiutarmi?
    grazie grazie grazie
    gianluca