1. Diario di Viaggio Grecia: L'isola di Citera

    di , il 6/8/2007 18:37

    Kythira un’isola per chi ama una Grecia sempre più difficile da trovare

    Kythira (per gli italiani Citera o ancor più anticamente Cerigo durante il lungo dominio veneziano), pur essendo abbastanza grande (circa 4000 kmq), facilmente accessibile e ricca di spiagge e di un mare incredibilmente bello (si dice che Afrodite sia nata proprio lì) , non è certamente compresa tra gli itinerari più noti e più “venduti” ai turisti italiani.

    E’ per questo che dopo più di vent’anni di vacanze estive trascorse nelle isole della Grecia, da quelle più ...

  2. andysurg
    , 10/8/2011 13:42
    Di ritorno da una splendida settimana sull'isola di Citera ringrazio Gianniper per i preziosi consigli che ha pubblicato. Li abbiamo seguiti, specie quelli relativi al luogo dove fare "base" per raggiungere le spiagge veramente splendide.
    Anche i ristoranti rispondevano appieno alle descrizioni fatte. Anche dopo 4 anni confermo i prezzi veramente competitivi (a cena non siamo mai riusciti a spendere più di 50 € in 4!). L'appartamento a Livadi (4 letti ma con possibilità di ospitare comodamente anche 6 o 8 persone) ci è costato 35 € al giorno a coppia.
    Grazie di nuovo e chi ha voglia di vedere una Grecia splendida, tranquilla e rilassante pensi seriamente a Citera
  3. Gianniper
    , 6/8/2007 18:37
    Kythira un’isola per chi ama una Grecia sempre più difficile da trovare
    Kythira (per gli italiani Citera o ancor più anticamente Cerigo durante il lungo dominio veneziano), pur essendo abbastanza grande (circa 4000 kmq), facilmente accessibile e ricca di spiagge e di un mare incredibilmente bello (si dice che Afrodite sia nata proprio lì) , non è certamente compresa tra gli itinerari più noti e più “venduti” ai turisti italiani.
    E’ per questo che dopo più di vent’anni di vacanze estive trascorse nelle isole della Grecia, da quelle più ...