1. Diario di Viaggio Francia: La Pause Normanne

    di , il 24/9/2007 08:40

    Lasciati a malincuore Langhe e Monferrato, partenza l’8 settembre per la Francia, via San Bernardo, dopo due giorni di:

    - colori e profumi delle colline del Monferrato, tra vigneti ordinati, nello splendore della vendemmia (tra parentesi, quest’anno, di altissima qualità) e prati dai verdi intensi, quasi irlandesi;

    - visita di cantine: a Vinchio per il Barbera superiore, a Santo Stefano Belbo, per Dolcetto, Arneis e Gavi, e a Dogliani, già noto per Einaudi, per l’inarrivabile Barturot Ca Viola;

    - emozioni e commozione, sempre a Santo Stefano Belbo, al museo Pavese ...

  2. Holderlin
    , 24/9/2007 08:40
    Lasciati a malincuore Langhe e Monferrato, partenza l’8 settembre per la Francia, via San Bernardo, dopo due giorni di:
    - colori e profumi delle colline del Monferrato, tra vigneti ordinati, nello splendore della vendemmia (tra parentesi, quest’anno, di altissima qualità) e prati dai verdi intensi, quasi irlandesi;
    - visita di cantine: a Vinchio per il Barbera superiore, a Santo Stefano Belbo, per Dolcetto, Arneis e Gavi, e a Dogliani, già noto per Einaudi, per l’inarrivabile Barturot Ca Viola;
    - emozioni e commozione, sempre a Santo Stefano Belbo, al museo Pavese ...