1. Diario di Viaggio Egitto: SHARM EL SHEIKH: il gioco delle differenze

    di , il 8/12/2007 16:06

    Sono passati 6 lunghi mesi dall’ultima vacanza e nel frattempo io e Andrea ci siamo dati da fare rispettivamente con lo studio e con il lavoro. I giorni sembravano non passare mai, ma finalmente è giunto il momento della tanto desiderata vacanza di settembre. La meta è come l’anno scorso SHARM EL SHEIK (la baia dello sceicco). Questo posto ha molti vantaggi: con quattro ore di aereo ci si arriva, c’è sempre il sole (anzi, pioggia e nuvole sono inesistenti), il mare è stupendo e le immersioni ...

  2. andreamarty2006
    , 8/12/2007 16:06
    Sono passati 6 lunghi mesi dall’ultima vacanza e nel frattempo io e Andrea ci siamo dati da fare rispettivamente con lo studio e con il lavoro. I giorni sembravano non passare mai, ma finalmente è giunto il momento della tanto desiderata vacanza di settembre. La meta è come l’anno scorso SHARM EL SHEIK (la baia dello sceicco). Questo posto ha molti vantaggi: con quattro ore di aereo ci si arriva, c’è sempre il sole (anzi, pioggia e nuvole sono inesistenti), il mare è stupendo e le immersioni ...