1. Diario di Viaggio Stati Uniti D'america: Il mio Agosto a New York

    di , il 12/12/2007 18:13

    Arrivare a New York in serata vuol dire farsi accogliere dalla città con le sue luci, i suoi grattacieli illuminati e il suo traffico intenso e scorrevole.

    Appena superati il ponte o la galleria sotterranea di collegamento con Manhattan diventa automatico alzare lo sguardo al cielo e ammirare le guglie illuminate dei grattacieli e subito l’occhio cerca i più famosi: l’Empire, il Chrysler o il Rockefeller lì, in bella mostra, nelle loro eleganti stature.

    New York è un incanto ed è una meta non scelta a caso o ...

  2. Amsty
    , 12/12/2007 18:13
    Arrivare a New York in serata vuol dire farsi accogliere dalla città con le sue luci, i suoi grattacieli illuminati e il suo traffico intenso e scorrevole.
    Appena superati il ponte o la galleria sotterranea di collegamento con Manhattan diventa automatico alzare lo sguardo al cielo e ammirare le guglie illuminate dei grattacieli e subito l’occhio cerca i più famosi: l’Empire, il Chrysler o il Rockefeller lì, in bella mostra, nelle loro eleganti stature.
    New York è un incanto ed è una meta non scelta a caso o ...