1. Bretagna e Normandia

    di , il 1/12/2008 00:00

    La Guida per Caso di questa area è:

    Ivana G.

  2. Turista Anonimo
    , 13/6/2003 00:00
    Ah dimenticavo: il periodo è dopo il 20 di settembre!
  3. Turista Anonimo
    , 13/6/2003 00:00
    Ciao Ivy!
    A bè se sei stata in Irlanda allora ti scuso! :-P
    Dovrei avere a disposizione circa 15-20gg.
    Vorremmo fare un bel giro, magari fare un mix di cose, come hai detto tu, sempre se possibile.
    Ti lascio carta bianca così puoi consigliarmi ciò che più ti piace.
    Aspetto con ansia, ciao e grazie!
    Rita
  4. Iv I
    , 12/6/2003 00:00
    Ciao Rita,
    scusami tanto ... ero in ferie! Sono stata nella splendida Irlanda, mia seconda patria, se si vuol dar retta al cuore...
    Mi chiedevi se la Bretagna va bene per il viaggio di nozze?
    Io direi che è l'ideale! Paesaggi bellissimi e romantici, buon cibo, chambre d'hotes accoglienti e carinissimi ...
    Se vuoi dei consigli sull'itinerario migliore da fare e su cosa vedere dimmi quanti gg a disposizione avrai e cosa ti interessa di più solitamente visitare (musei, luoghi storici, mistici, naturali, da favola...).
    Scusa ancora per il ritardo della mia risposta...ero in Paradiso!!!
    Con simpatia, Ivy
  5. Turista Anonimo
    , 26/5/2003 00:00
    Ho fatto il botta e risposta!
  6. Turista Anonimo
    , 26/5/2003 00:00
    Secondo me potrebbe andare bene...
  7. Turista Anonimo
    , 29/4/2003 00:00
    Per un viaggio di nozze, che ne dici la Bretagna, è ideale?
    Grazie, Rita
  8. Turista Anonimo
    , 18/7/2002 00:00
    Il più importante festival di musica e tradizioni celtiche del mondo: LORIENT
    DAL 2 ALL' 11 agosto
    www.festival-interceltique.com
    il sito ufficiale, con programma e artisti.
    Visitatelo!
  9. ivy
    , 1/12/2008 00:00
    CONSIGLI GENERALI:
    VOLO+AUTO: imbattibili i prezzi delle offerte ryanair (di solito) per volo e auto a nolo della Hertz.
    I costi fluttuano e variano di giorno in giorno - spesso ci sono delle offerte molto vantaggiose naturalmente volando su Paris Beauvais, un piccolo ma comodo aeroporto a nord di Paris.
    AUTO PROPRIA: se si ha a disposizione più di una settimana è molto bello il viaggio verso il nord passando attraverso la stupenda Borgogna (Auxerre, Beaune, Vezelay le cittadine più belle) e magari rientrando dalla Loira visitando qualche castello ... sempre bellisssimi ...
    ITINERARIO - Da Parigi raggiungere Rouen, la capitale della Normandia con belle case a
    graticcio, per poi proseguire verso la costa a nord, magari all'altezza
    di Calais, oppure più in basso a Dieppe, dipende dai gg a dispo. A
    Dieppe c'è un bel casello con mostra di storia nautica e una spiaggia
    incantevole. Scendendo, s'inconta Fecamp, anch'essa bella cittadina, con
    porticciolo e due fari a ridosso di una scogliera, scogliere che
    s'incontrano di nuovo, ma più alte e spettacolari a Etretat, villaggio
    molto turistico, ma veramente bello, immortalato nelle tele di numerosi
    pittori impressionisti francesi e non, insomma da non perdere!
    Passato il futuristico Pont de Normandie appena dopo Le Havre, da non mancare è
    Honfleur, cittadina graziosa, anch'essa molto turistica, con il
    porticciolo antico e la piazza con la chiesa interamente di legno, le
    vie costellate di ristoranti che servono pesce delizioso e tante
    botteghe di artigiani e di pittori.
    Sempre seguendo la costa, passando per cittadine affacciate sull'oceano
    come Deauville, Trouville etc, si arriva ad Arromanches, teatro del
    famoso sbarco in normandia, con i resti del ponte artificiale, un museo
    molto interessante e il cinema 360°. La spiaggia dello sbarco è
    impressionante! I dintorni sono costellati di cimiteri e luoghi storici
    ben segnalati tanto che si può seguire tutta la fase dello sbarco,
    dall'"assalto" allo "sfondamento" tramite cartelli molto chiari ovunque.

    Qui la scelta se salire ancora verso nord visitando la "Manche", raggiungendo le due "punte" a Barfleur e Cap de la Hague (bel faro e paesaggi più selvaggi), oppure
    se proseguire a ovest verso la Bretagna. Città
    importanti più all'interno, Caen con il suo celebre museo Memoriale e il castello, e Bayeux, davvero carina e famosa
    per lo storico arazzo e la bella cattedrale.
    Proseguendo per la Bretagna, imperdibile la baia di Mont Saint
    Michel, proprio sul confine, e tutta la costa fino a Saint Malo, la
    città dei corsari, percorrendo la "rue de la baie" con la piccola Cancale
    famosa per le sue ostriche servite anche direttamente sulla spiaggia; ancora, appena sotto, Dinan, bellissima città
    medievale con porto fluviale bellissimo, raggiungibile percorrendo vie
    costellata di botteghe e locali - Imperdibile.
    Sempre sulla costa, la scogliera a Cap Frehel con il suo faro e vicino il bellissimo Fort La Latte, poi il paesino di Paimpol e ancora più a
    ovest la spettacolare costa di granito rosa, molto molto caratteristica e il faro di
    granito rosa a Ploumanach! Costa fino a Roscoff e poi la via dei fari fino Brest (acquario sul porto) con vicino le Conquet, davvero molto
    bello! Ancora fari (qui abbondano) alla famosa Pointe du Raz con il suo fantastico promontorio, insieme a Point de Dinan e a quello di Penmarch, poi le
    città, Quimper, bellissima con le sue case a graticcio e Concarneau, con le sue mura di cinta affacciate sul mare e Locronan (città di granito grigio) molto particolare per il suo aspetto medievale austero; interessante Lorient solo per il suo celeberrimo Festival Interceltico di agosto, per gli appassionati di cultura celtica.
    Ancora più a sud la selvaggia penisola del Quiberon con la sua Belle Ile ed il sito megalitico della mistica Carnac e ancora belle cittadine con le tipiche case a graticcio di Auray e Vannes. All'interno vicino Rennes, i due bei castelli di Vitrè e di Fougeres e per gli appassionati di leggende celtiche la foresta di mago Merlino a Paimpont. Da segnalare ancora più a sud le cittadine di La Baule e di Pornichet con le belle spiagge ed il sentiero costiero ed il piccolo paesino di Le Croisic, meno conosciute, ma davvero belle.
    ALLOGGI B&B o meglio Chambres d'Hotes www.gites-de-france.fr oppure
    www.chambres-en-france.com, in luglio/agosto converrebbe telefonare
    prima di avventurarsi alla ricerca di case indicate dalla strada
    principale ma situate magari a qualche km in mezzo ai campi, rischiando
    di fare km inutili...
    I logis de france www.logis-de-france.fr, invece, sono piccoli e medi
    alberghi caratteristici con come simbolo un caminetto...più caminetti
    più stelle!
    Poi ci sono le catene degli hotel economici, tipo www.accorhotels.com - con hotel spartani tipo Formule 1 (bagni in comune), Etap carini, Ibis belli e poi i più belli della Mercure etc e la catena dei www.louvrehotels.com - con Campanile, Kyriad e Premiere Classe. Carini anche www.hotel-bb.com.
    Per prenotare altri tipi di hotel molto buono il sito www.booking.com
    BUON VIAGGIO!