1. Bretagna e Normandia

    di , il 1/12/2008 00:00

    La Guida per Caso di questa area è:

    Ivana G.

  2. ivy
    , 26/1/2015 17:12
    :mmh:
  3. ivy
    , 26/1/2015 17:03
    :D
  4. pippo topolino 1
    , 23/1/2015 11:22
    Grazie a té, non conoscevo la catena Yelloh, daro' una occhiata :) !
    E saluti alla Valdossola !!
  5. ivy
    , 23/1/2015 10:03
    Grazie Pippo Topolino ;)
    Si purtroppo il mese di agosto non è proprio l'ideale per viaggiare, ma questo un po' dappertutto ... Certo prenotare con largo anticipo è sempre un rischio (specie con i bambini .. ne so qualcosa ...). La cosa meno impegnativa a questo punto è prenotare tramite siti dove ti danno la possibilità di cambiare idea anche il giorno prima (vedi accor o catene simili di hotel oppure booking - expedia - etc). Il suggerimento dei campeggi era un'alternativa e si molti affittano da sab a sab, ma ce ne sono anche della catena yelloh che affittano a giorni ... l'anno scorso ne ho affittati un paio davvero stupendi, uno proprio su omaha beach e uno vicino cancale e da li mi sono spostata a visitare i dintorni molto comodamente.
    Il traffico tra Honfleur-Deauville-Trouville in piena stagione è davvero caotico, specie il weekend e ti consiglio di non avventurarti in autostrada il sabato, giorno di grandi spostamenti, mentre in settimana meglio utilizzarla per non perderti nel traffico dei piccoli paesini.
    Per il clima concordo ... va ad annata e a fortuna ... un anno a fine luglio un'amica in viaggio di nozze ha patito il freddo e trovato pioggia ... io e mio marito un anno a Etretat abbiamo trovato 39° a luglio e l'anno scorso una settimana a giugno a 30° ... insomma va davvero a fortuna come sempre al nord, ma cmq l'escursione termica dal giorno alla notte è davvero notevole per cui maglia di pile e giacca a vento sono sempre indispensabili.
    Hai considerato anche l'affitto di appartamentini? Anche qui molti da sab a sab ma se ne trovano anche a giorni se si cerca bene (anche su booking - seleziona tipologia - appartamenti).
    Se hai bisogno per le prenotazioni fammi sapere ... ciau Ivy ;)
  6. ALEROS
    , 22/1/2015 13:15
    Eccomi...
    Grazie anche a te pippo, adesso mi guardo anche i posti che hai consigliato tu per valutare se fattibili o troppo distanti, calcola che nel caso decidessimo di andare, faremmo un paio di settimane alloggiando in 2/3 luoghi quindi non escludiamo per ora...
    Grazie di nuovo a tutti :)
    Ciao!!!!
  7. pippo topolino 1
    , 20/1/2015 16:13
    Ciao .. mi permetto qualche piccola nota telegrafica in aggiunta a tutte le cose ineccepibili proposte dalla guida ..
    Riguardo alle mobil-home penso sia una bella idea (anche se mai provata personalmente) pero' attenta a due cose. Nel mese di agosto non sara facilissimo trovarne di libere se non prenoti per tempo e di solito il tempo minimo di residenza in alta stagione é di una settimana.
    Honefleur é molto carina ma in agosto la zona centrale sarà un po' un macello. Quindi se prenotate in centro importante sincerarsi di avere un posto per l' auto. La vicina Deauville ha eventualmente una gran bella spiagga ma é molto frequentata e magari un poco cara.
    Etretat, Fecamp, Dieppe ti spostano un poco il baricentro rispetto alla Bretagna quindi dipende poi cosa scegli. Concordo comunque che Etretat é proprio una chicca. Peccato un poco lontanuccia ma spostandosi ancora si arriverebbe alla Baia della Somma che é splendida ( si svuota con la bassa marea ... spettacolo incredibile per un mediterraneo ).
    Sulla lista .. io metterei anche una escursione alle isole Chausey da Granville, altro posto dove le maree sono eccezionali. Sono organizzate a prezzo non impossibile anche crociere con un vero e proprio veliero, ammollo sul posto etc .. oppure con battello ( a/r piu' giro sul posto )
    Last but not least .. la Bretagna é quasi calda d' inverno ma puo' essere fredda d' estate quindi portate qualcosa di caldo ..
    Buon Viaggio
  8. ivy
    , 20/1/2015 14:15
    Sono d'accordo con te, meglio fissare un paio di punti base e da li scegliere giorno per giorno la meta da visitare anche guardando il meteo e l'umore del figlioletto ... saluti ...
  9. ALEROS
    , 20/1/2015 13:19
    Ciao Ivy,
    grazie molte anche a te per i consigli, anche tu hai colto e capito bene le nostre intenzioni, la nostra idea di vacanza è così ma portare per la prima volta anche il piccolino ci lasciava qualche dubbio ma mi sto convincendo sempre più che è fattibilissimo l'importante è prendersela con calma e lasciare un pò di spazio soprattutto al suo divertimento.
    Credo che faremo, come consigli tu, solo la prima parte del giro, soggiornando in due o tre posti al massimo muovendoci per le escursioni (evitando anche a me lo stress di fare e disfare borse che per me è la parte più antipatica della vacanza... )
    Adesso che mi sto chiarendo un pò le idee posso iniziare con calma a guardare meglio e a pianificare il tutto.
    Sicuramente prossimamente vi chiederò ancora aiuto e consigli...magari anche sugli alloggi..
    Grazie di nuovo.
    A presto.
    Rossana
  10. ivy
    , 19/1/2015 11:34
    Ciao Rossana,
    come ti ha già anticipato Ottavia (complimenti e auguri per il trasferimento!), secondo me è fattibilissimo viaggiare con bimbi piccoli, basta essere un po' "ginnici" nel senso di adattarsi e di affrontare le avventure con un buon spirito ... ;)
    Mia figlia Alex è stata portata in Bretagna all'età di sette mesi! Non è stato facile, ma è stata un'esperienza indimenticabile ... Ora ha sette anni e ha imparato a seguirci nei nostri viaggi con curiosità e spirito di avventura, dedicando sempre però dei momenti anche al relax più totale ...
    Allora ... da Beauvais punterei diritto sulla costa normanna e sinceramente se fossi in voi sceglierei come punto base una località per me bellissima Honfleur, magari scegliendo un piccolo appartamento o come piace moltissimo a noi, soggiornando nei bellissimi campeggi francesi nelle mobile home che ti offrono ogni confort e totale libertà di movimento ...
    Da Honfleur brevi escursioni molto belle verso nord - Etretat imperdibile - Fecamp - Dieppe - Rouen - tutta la costa dello sbarco a ovest e la bellissima cittadina di Bayeux appena sotto Arromanches bella).
    Potresti trascorrere qui 5/6 giorni per godervi la zona con calma ...
    Poi potreste trasferirvi a sud ovest in una zona che ben si presta a fissare un punto base per visitare: Mont Sain Michel - Dinan - Dinard - Cancale - Saint Malo - Cap Frehel (faro) - Fort La Latte - (noi l'anno scorso siamo stati in un luogo davvero bello (campeggio des Chevrets proprio fra due spiagge stupende che nomina anche Ottavia) con casetta vista mare davvero bellissima e sito tra Cancale e Saint Malo! Una favola! Vai in spiaggia a piedi e in pochi minuti sei nelle cittadine più belle dei dintorni.
    Anche in questa zona meritano 5/6 giorni se non di più, ma non so se vuoi spingerti anche alla zona della bretagna del sud dove ti consiglio un altro punto base a Quimper o sull'oceano a Douarnenez o Audierne per visitare appunto le tre località più Pointe du Raz (faro) e la piccola Concarneau - Pont Aven - Penmarch.
    E poi devi considerare il lungo rientro verso Parigi da dividere assolutamente in tappe tornando verso Rennes (belle Vitrè e Fougeres) e da qui due possibilità da nord (come strada andata) o nell'entroterra (troppo vicino a Paris però non conviene arrivare ... ).
    Fossi in voi però sinceramente preferirei limitare il viaggio al solo nord allungando il soggiorno a Honfleur e a Cancale per rilassarvi anche un attimo!
    Spero di esserti stata utile, Iv
  11. ALEROS
    , 17/1/2015 16:52
    Ciao Ottavia, grazie per la veloce risposta e per i preziosi consigli, li terrò sicuramente presenti se decideremo di fare questa vacanza.
    Mi fa molto piacere sentire che comunque sia un viaggio fattibile anche con un bimbo piccolo, ovviamente organizzandosi per rendere la vacanza piacevole anche a lui.
    Hai colto pienamente le mie intenzioni, quindi potrei tenere St Malo come alloggio per alcuni giorni per raggiungere le località che mi segnali visto che mi dici che sono comodamente raggiungibili.Bene!
    Ti ringrazio di nuovo e accetto e aspetto volentieri altri consigli tuoi e di chi vorrà ;)
    Ciao, Rossana.
  12. Ottavia80
    , 16/1/2015 15:12
    Ciao Rossana e Ciao Ivana,
    mi intrometto nella risposta, dato che l'estate scorso sono proprio stata in Bretagna con la mia bimba che aveva due anni e vorrei condividere la mia esperienza anche se ancora non ho avuto tempo di scrivere un diario di viaggio!
    Non abbiamo fatto il tour perché la nostra meta era Parigi e ci siamo fermati solo 5 giorni a Saint Malo, da lì abbiamo visitato diverse località nella zona (Saint Malo è veramente ben collegata tra Normandia e Bretagna).
    Le scelte sono state fatte tutte in funzione dell'età di nostra figlia e mi sento di suggerirti:
    1 . scegli una località e una struttura adatta e restaci almeno 4 notti da lì spostati ogni giorno con la macchina (noi non abbiamo mai fatto più di 1 ora di strada per non rendere il viaggio troppo pesante per un bimbo piccolo);
    2. scegli una località sul mare dove alloggiare, perché così potrai godere di una passeggiata sul mare in qualsiasi momento, potrai far giocare il bimbo con la sabbia anche al rientro da una gita (la mia bimba chiedeva sempre e solo sabbia!);
    3. evita Mont Saint Michel, purtroppo il bimbo è molto piccolo, o se riesci a organizzarti (dipende dagli orari del bimbo) vai di sera (verso le 9) con bimbo nello zaino (i passeggini non possono entrare e non sarebbero utilizzabili comunque) e non mangiare nelle vicinanze!
    I miei posti preferiti: Saint Malo, Dinard, Dinan, Cancale, Saint-Lunaire, La plage des chevrets (tra Saint Malo e Cancale).
    Buon viaggio!
    P.s. Ci sarò anche io, partiamo ad aprile e ci trasferiamo lì!
    Saluti e grazie ancora per gli ottimi consigli dell'anno scorso.
    Ottavia
  13. ALEROS
    , 16/1/2015 13:30
    Ciao Ivana,
    sono a scriverti per chiedere consigli in merito ad un potenziale viaggio da fare il prossimo agosto, in largo anticipo, ma il tempo non è mai troppo per organizzarci al meglio.
    Siamo una coppia con un bimbo che avrà 2 anni, innanzitutto mi chiedevo se fosse fattibile una vacanza "itinerante" Normandia e Bretagna con un bimbetto piccolo.
    La nostra idea sarebbe quella di arrivare in aereo a Beauvais e poi noleggiare un auto, vorremmo fare 13-14 giorni per vedere quanto possibile.
    Vorremmo anche cercare, se possibile, di evitare di cambiare alloggio proprio tutti i giorni magari mantenendone uno per alcuni giorni che sia comodo per più mete.
    Ci piacerebbe fare un itinerario adatto a noi adulti ma che non sia troppo faticoso e noioso per un bimbo.
    Credi che sia fattibile?Ci consigli qualcosa?


    Grazie mille in anticipo.
    Rossana
  14. ivy
    , 18/8/2014 12:44
    Ciao Ottavia, spero di risponderti in tempo!
    Nei dintorni di Saint Malo da visitare assolutamente la piccola Cancale dove potrai fare una scorpacciata di pesce e rilassarti sulla passeggiata mare.
    Passa dalla panoramica d201 fino alla punta di Grouin.
    Conosco bene la zona delle terme a St Malo, ottima scelta per arrivare a piedi fino alle mura e alla porta St Vincent (prima puoi prendere il trenino per fare comodamente il giro della città) e puoi andare a piedi con la bassa marea fino all'isola dove c'è la tomba di Chateaubriand camminando sulla spiaggia.
    Altra cittadina bellisima da vedere assolutamente la medievale Dinan con il suo bellissimo porto fluviale dove concedersi una tazza di sidro e una bella crepes.
    Ci sono delle gite sul battello che percorre tutto il fiume Rance partendo da Dinard; se non sbaglio si può costeggiare tutto il fiume anche con la macchina, fermandosi nei graziosi porticcioli.
    Anche qui a Dinan c'è trenino che ferma al porto che può esservi utile per non scarozzare troppo la vostra bimba con il passeggino sulle strade acciottolate ...
    Altra gita molto bella a Cap Frehel dove si può salire al faro per ammirare il panorama della costa e poco lontano il Fort La Latte (discesa sterrata dal posteggio ma fattibile anche con bimbi).
    Consiglio una bella passeggiata in macchina anche percorrendo la route de la baie, che costeggia il mare in un susseguirsi di spiagge, coltivazioni di ostriche, mulini a vento, e che conduce fino a Mont Saint Michel, che è davvero un perla, ma molto turistica e sempre affollata. Ora dal nuovissimo posteggio a pagamento parte un bus navetta gratuito che porta fino alle porte del Monte.
    Certo dentro è un intricarsi di viottoli acciottolati in pendenza (ideale sarebbe uno zaino per portare la piccola) oppure bimba in spalla e via verso la visita della bellissima basilica, assolutamente imperdibile. Consiglio di entrare a MSM nel pomeriggio quando i turisti già arrivati al mattino se ne cominciano ad andare e di lasciare la grand rue per fare la passeggiata sui bastioni entrando e subito a destra.
    Gite di riserva in caso di pioggia? Il grand acquarium di Saint Malo che pare molto carino, in zona commerciale.
    C'è anche un grosso rettilario sulla strada che conduce a MSM nei pressi dei posteggi, pare uno dei più belli d'europa, si chiama alligator bay e ci sono tartarughe e coccodrilli.
  15. Ottavia80
    , 13/8/2014 15:56
    Ciao Ivy,
    tra pochi giorni partirò per Parigi con la famiglia, prima però vorremmo trascorrere quattro giorni in Bretagna.
    Il nostro programma prevede partenza dall'Italia in macchina in notturna con una tappa di un giorno nella zona di Nemours o Fontainebleau, per poi proseguire fino a Saint Malo, dove abbiamo prenotato una chambre d'hotes, vicinissimo alle Terme (per darti un'idea della posizione). Ci fermeremo lì 4 notti per poi proseguire fino a Parigi. In pratica abbiamo 3 giorni pieni e una mezza giornata per visitare la zona.
    Abbiamo una bimba di due anni e sto cercando di segliere gite non troppo impegnative in località non troppo distanti e magari conciliando i giri con le esigenze di gioco della bimba, ho letto i tuoi precedenti consigli e vari diari di viaggio e consultato siti della zona, mi sono fatta una vaga idea, ma se hai qualche altra dritta da darmi... pensavamo di trascorrere quei pochi giorni (tempo permettendo) all'aperto, visitando paesini e spiagge, ma vorrei anche preparmi qualche gita di riserva in caso di brutto tempo, sempre a portata di bimbo.
    Grazie e a presto.
    Ottavia
  16. silvia_slm
    , 5/8/2014 09:47
    Ciao Ivy!
    grazie mille per le idee e i link!!! vedo cosa riesco a fare!!!
    poi ti farò sapere!!!
    a presto
    Silvia