1. Diario di Viaggio Malta: Malta, che sopresa

    di , il 10/4/2008 12:56

    Il nostro viaggio per Malta comincia con 2 ore di ritardo all'aeroporto di Reggio, ma l'arrivo nell'isola ripaga dell'attesa. Nonostante sia l'una di notte Saint Julian, quartiere della movida maltese, è in piena attività, locali aperti e tantissima gente per strada...un'altra vita!

    Il giorno dopo cominciamo a scoprire l'isola, prima destinazione: la Valletta e ci andiamo con i tipici bus gialli, molto comodi e passano davvero ogni 10 min, la guida degli autisti è come quella dei piloti di F1, ma fa ...

  2. damy
    , 10/4/2008 12:56
    Il nostro viaggio per Malta comincia con 2 ore di ritardo all'aeroporto di Reggio, ma l'arrivo nell'isola ripaga dell'attesa. Nonostante sia l'una di notte Saint Julian, quartiere della movida maltese, è in piena attività, locali aperti e tantissima gente per strada...un'altra vita!
    Il giorno dopo cominciamo a scoprire l'isola, prima destinazione: la Valletta e ci andiamo con i tipici bus gialli, molto comodi e passano davvero ogni 10 min, la guida degli autisti è come quella dei piloti di F1, ma fa ...