1. Diario di Viaggio Spagna: Barcellona: un sogno di nome Gaudì

    di , il 14/5/2008 19:36

    Sono partita lo scorso sabato (10 maggio) con 3 amiche da Pescara con un volo Ryanair (andata e ritorno 55 euro) per fare una mini vacanza a Barcellona. Tre giorni nella vivace città spagnola sono pochi ma sono comunque un buon modo per staccarsi dalla grigia monotonia della vita ascolana.

    Le previsioni meteorologiche non erano incoraggianti, ma non ci siamo perse d’animo e fortunatamente, a parte l’arrivo all’aeroporto sotto la pioggia, piano piano il sole è tornato a sorridere sui larghi viali della città pieni di turisti ...

  2. Adia
    , 14/5/2008 19:36
    Sono partita lo scorso sabato (10 maggio) con 3 amiche da Pescara con un volo Ryanair (andata e ritorno 55 euro) per fare una mini vacanza a Barcellona. Tre giorni nella vivace città spagnola sono pochi ma sono comunque un buon modo per staccarsi dalla grigia monotonia della vita ascolana.
    Le previsioni meteorologiche non erano incoraggianti, ma non ci siamo perse d’animo e fortunatamente, a parte l’arrivo all’aeroporto sotto la pioggia, piano piano il sole è tornato a sorridere sui larghi viali della città pieni di turisti ...