1. Diario di Viaggio Egitto: Shams Alam: il vento caldo del deserto

    di , il 9/9/2008 08:43

    Torniamo, a fine agosto 2008, io, mia moglie e mio figlio, sulle coste del Mar Rosso per la terza volta: dopo essere stati a Hurghada e Sharm, scendiamo a sud, a quello che fino a poco tempo fa era l’ultimo resort prima del confine con il Sudan, a Shams Alam, con l’operatore Albatour.

    Arriviamo all’aeroporto di Marsa Alam portandoci dietro il ritardo della partenza dovuto, come sottolineato in maniera seccata dal comandante, ai disservizi di Aeroporti di Roma, e subito la memoria che conservavamo dell’Egitto viene ...

  2. picus
    , 9/9/2008 08:43
    Torniamo, a fine agosto 2008, io, mia moglie e mio figlio, sulle coste del Mar Rosso per la terza volta: dopo essere stati a Hurghada e Sharm, scendiamo a sud, a quello che fino a poco tempo fa era l’ultimo resort prima del confine con il Sudan, a Shams Alam, con l’operatore Albatour.
    Arriviamo all’aeroporto di Marsa Alam portandoci dietro il ritardo della partenza dovuto, come sottolineato in maniera seccata dal comandante, ai disservizi di Aeroporti di Roma, e subito la memoria che conservavamo dell’Egitto viene ...