1. Diario di Viaggio Italia: Un sogno chiamato salento

    di , il 15/9/2008 23:03

    Estate 2008, le finanze piangono ma la voglia di vedere cose nuove la fà da padrone, alchè io&Alle troviamo una soluzione di ripiego che tanto ripiego non è, in cui mai scelta fù migliore.

    Decidiamo di andare fino in Puglia, ma non Puglia e basta ma....LA PUNTA DEL TACCO...IL SALENTO! Che meraviglia! ne sono ancora entusiasta e estasiata. 10 ore di viaggio in auto ci separano dalla meta, e decidiamo di partire in tarda serata in maniera da fare il viaggio di notte, è andata benissimo. Alle ...

  2. fra341981
    , 15/9/2008 23:03
    Estate 2008, le finanze piangono ma la voglia di vedere cose nuove la fà da padrone, alchè io&Alle troviamo una soluzione di ripiego che tanto ripiego non è, in cui mai scelta fù migliore.
    Decidiamo di andare fino in Puglia, ma non Puglia e basta ma....LA PUNTA DEL TACCO...IL SALENTO! Che meraviglia! ne sono ancora entusiasta e estasiata. 10 ore di viaggio in auto ci separano dalla meta, e decidiamo di partire in tarda serata in maniera da fare il viaggio di notte, è andata benissimo. Alle ...